Cookie Policy ESTRATTO DELIBERE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SRR ATO 7 RAGUSA S.C.P.A. – ANNO 2020 – S.R.R. ATO 7 Ragusa S.C.p.A.
Skip to content Skip to left sidebar Skip to footer

ESTRATTO DELIBERE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SRR ATO 7 RAGUSA S.C.P.A. – ANNO 2020

DATA DELIBERAVERBALECONSIGLIERI PRESENTIPUNTO ODGESTRATTO DELIBERA
10/01/202067CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
1) Approvazione verbale n. 66 della precedente riunione del C.d.A. del 13.12.2019;Relativamente alla riunione del Consiglio di Amministrazione del 13 dicembre 2019 a seguito della quale è stato redatto il verbale n. 66 del 13.12.2019,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• dopo la lettura del verbale n. 66 del 13.12.2019;
• all’unanimità dei presenti;
DELIBERA
• di approvare il contenuto del suddetto verbale n. 66 del 13.12.2019 della precedente riunione del Consiglio di Amministrazione.
10/01/202067CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
2) Progetto di Bilancio Consuntivo 2018: approvazione e determinazioni conseguenti;[...] Pertanto, dopo ampia discussione,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• visto il progetto di bilancio consuntivo 2018 comprensivo di nota integrativa e della relazione sul governo societario;
• ritenuto di dover approvare il progetto di bilancio consuntivo 2018 al fine di sottoporlo successivamente all’approvazione dell’assemblea dei soci della SRR ATO 7 Ragusa;
• all’unanimità dei presenti,
DELIBERA
• di approvare il progetto di bilancio consuntivo 2018, di cui si riportano di seguito i relativi dati:

• di approvare l’allegata relazione sul governo societario relativa all’esercizio 2018;
• di trasmettere il progetto di bilancio approvato al Collegio Sindacale per gli adempimenti di competenza;
• di fissare, entro i termini prescritti, la data di convocazione dell’Assemblea dei Soci per porre in discussione l’approvazione del Bilancio consuntivo 2018 per il prossimo 5 febbraio 2020 alle ore 8:00 in prima convocazione e per giorno 6 febbraio 2020 alle ore 12:00 in seconda convocazione.
10/01/202067CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
3) Nota del Dirigente prot. n. 0005451 del 10.12.2019 “Proroga incarico all’Ing. Giuseppe Maganuco quale supporto tecnico-amministrativo alla SRR ATO 7 Ragusa, dal 01.01.2020 al 31.12.2020”: determinazioni conseguenti;[...] Pertanto, dopo ampia discussione,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• vista la nota prot. n. 0005451 del 10.12.2019 con la quale il Dirigente dott. Fabio Ferreri ha richiesto, per le motivazioni nella stessa espresse, la proroga per il periodo dal 01.01.2020 al 31.12.2020 dell’incarico conferito in precedenza all’Ing. Giuseppe Maganuco di supporto alle attività tecnico-amministrative – gestionali della SRR ATO 7 Ragusa;
• viste, in particolare, le attività elencate nella sopracitata nota, rispetto alle quali nella stessa nota il Dirigente dà atto che il professionista le ha espletate con celerità e pieno totale soddisfacimento coadiuvando l’ufficio tecnico della Società;
• considerato che, come riportato nella suddetta nota, è necessario non interrompere i procedimenti in essere, pena la perdita dei finanziamenti regionali correnti e garantire l’avvio degli altri procedimenti richiamati nell’elenco suddetto, pena i vari adempimenti sanzionatori come da norma di legge e che il relativo servizio è di importo inferiore ad € 40.000,00 per cui si può procedere mediante affidamento diretto nonché che il compenso economico, pari ad € 1.650,00 oltre oneri ed iva come per legge, è ritenuto, nella medesima nota, congruo;
• considerato altresì che, come riportato nella nota sopracitata, alla spesa derivante dalla proroga dell’incarico si provvederà con i fondi della SRR ATO 7 Ragusa, come da previsione dei costi di funzionamento 2020, alla voce “spese legali e consulenze legali e tecniche”;
DELIBERA
• di autorizzare la la proroga per il periodo dal 01.01.2020 al 31.12.2020 dell’incarico conferito in precedenza all’Ing. Giuseppe Maganuco di supporto alle attività tecnico-amministrative – gestionali della SRR ATO 7 Ragusa, stante gli urgenti e necessari procedimenti in itinere da completare ed altri obbligatoriamente da avviare, come specificati nella nota di richiesta del Dirigente prot. n. 0005451 del 10.12.2019.
10/01/202067CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
4) Scadenza incarico Medico Competente ex D. Lgs. n. 81/2008: determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• vista la Determina n. 5 del 26.02.2019 e la conseguente delibera del Consiglio di Amministrazione del 27.03.2019 – verbale n. 59;
• ritenuto necessario garantire, ai sensi dell’art. 25 del D. Lgs. n. 81/2008, la presenza del Medico Competente nell’ambito del Servizio di Prevenzione e Protezione;
• ritenuto altresì necessario garantire la continuità nell’attività di sorveglianza sanitaria già intrapresa nel corso del 2019 dal dott. Marcello Maltese nella qualità di Medico Competente;
• considerato che il dott. Marcello Maltese espleta l’attività di Medico Competente anche per il personale del Libero Consorzio Comunale di Ragusa ed ha quindi la disponibilità di un ufficio presso la sede di Viale del Fante in Ragusa per lo svolgimento delle visite mediche nell’ambito dell’attività di sorveglianza sanitaria;
• considerato che il compenso riconosciuto al suddetto professionista, pari ad € 1.500,00 lordi omnicomprensivi è da ritenersi congruo;
• ritenuto necessario pertanto, per garantire la continuità dell’attività di sorveglianza sanitaria del personale, provvedere alla proroga dell’affidamento dell’incarico di Medico Competente al Dott. Marcello Maltese fino al 31.12.2020;
DELIBERA
• di prorogare fino al 31.12.2020 l’affidamento dell’incarico di Medico Competente ai sensi dell’art. 25 del D. Lgs. n. 81/2008 al Dott. Marcello Maltese agli stessi patti e condizioni previsti nei precedenti atti di affidamento, ricomprendento, nell’ambito della sorveglianza sanitaria, sia le visite mediche ordinarie sia le eventuali visite mediche straordinarie che si rendessero necessarie per il personale dipendente;
• di impegnare la spesa di € 1.500,00 lordi omnicomprensivi nell’ambito della relativa voce delle spese previsionali di funzionamento della Società per l’anno 2020.
10/01/202067CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
5) Nota dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione prot. n. 2127 del 24.12.2019 di richiesta utilizzo personale dipendente per l’anno 2020: determinazioni conseguenti;[...] Pertanto,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• Vista la richiesta dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione prot. n. 2127 del 24.12.2019, acquisita agli atti della Società con prot. n. 0005745 di pari data;
• Considerato che per l’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione le esigenze di utilizzo del personale indicato in premessa rimangono immutate;
• Considerato che gli oneri per l’utilizzo del personale indicato in premessa sono posti a carico del soggetto richiedente;
• Ritenuto di poter accogliere la richiesta dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione;
DELIBERA
• di accogliere la richiesta di proroga dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione prot. n. 2127 del 24.12.2019, acquisita agli atti della Società con prot. n. 0005745 di pari data, e di autorizzare quindi l’utilizzo del personale dipendente della SRR ATO 7 Ragusa attraverso l’istituto del comando/distacco fino al 31.12.2020, dei dipendenti Gianpiero Cannata a tempo pieno, Castilletti Paola e Scala Luigi per 18 ore settimanali, con oneri a carico del soggetto richiedente.
10/01/202067CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
6) Determinazione del Dirigente n. 65 del 20.12.2019 – prot. n. 0005700 - di approvazione amministrativa 1^ perizia di variante dei lavori di realizzazione di un Centro Comunale di Raccolta nel territorio del Comune di Chiaramonte Gulfi: ratifica e determinazioni conseguenti;[...] Pertanto,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• Vista la Determina del RUP n. 65 del 20.12.2019 prot. n. 0005700 di approvazione in linea amministrativa del progetto di 1^ perizia di variante dei lavori di realizzazione del CCR nel territorio comunale di Chiaramonte Gulfi;
• Visto il verbale del 18.12.2019 di validazione da parte del RUP della 1^ perizia di variante dei lavori di realizzazione del CCR nel territorio comunale di Chiaramonte Gulfi, allegato alla suddetta Determina;
• Visto il verbale del 17.12.2019 di verifica e rapporto conclusivo, a firma del Tecnico di verifica-Rup e del Direttore dei Lavori, sulla 1^ perizia di variante dei lavori di realizzazione del CCR nel territorio comunale di Chiaramonte Gulfi, anch’esso allegato alla suddetta Determina;
DELIBERA
• di ratificare in linea amministrativa la Determina n. 65 del 20.12.2019 – prot. n. 0005700 –, del dott. Fabio Ferreri, nella qualità di RUP dei lavori di realizzazione di un CCR nel territorio comunale di Chiaramonte Gulfi di approvazione in linea amministrativa del progetto di 1^ perizia di variante dei lavori di realizzazione del CCR di Chiaramonte Gulfi, per le motivazioni e secondo il quadro economico ivi riportati.
31/01/202068CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
1) Approvazione verbale n. 67 della precedente riunione del C.d.A. del 10.01.2020;Relativamente alla riunione del Consiglio di Amministrazione del 10.01.2020 a seguito della quale è stato redatto il verbale n. 67 del 10.01.2020,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• dopo la lettura del verbale n. 67 del 10.01.2020;
• all’unanimità dei presenti;
DELIBERA
• di approvare il contenuto del suddetto verbale n. 67 del 10.01.2020 della precedente riunione del Consiglio di Amministrazione.
31/01/202068CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
2) Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2020-2022: approvazione;[...] Pertanto, dopo ampia discussione,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• vista la L. n. 190/2012;
• vista la nota ns. prot. n. 0000323 del 24.01.2020 con la quale il R.P.C.T., ha proposto all’organo amministrativo della Società, ai sensi della L. 190/2012, il Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2020 – 2022, con l’allegato n. 1) “mappatura dei processi-analisi e gestione del rischio” e l’allegato n. 2) “adempimenti trasparenza”;
• visto il Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2020 – 2022 allegato alla suddetta nota;
• considerato che il P.T.P.C.T., ai sensi della L. 190/2012, va approvato ed adottato entro il 31 gennaio di ogni anno;
• all’unanimità dei presenti,
DELIBERA
• di approvare il Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2020 – 2022 unitamente all’allegato n. 1) “mappatura dei processi-analisi e gestione del rischio” e all’allegato n. 2) “adempimenti trasparenza”, proposto, ai sensi della L. 190/2012, dal R.P.C.T. dott. Luca Bonuomo, con nota ns. prot. n. 0000323 del 24.01.2020;
• di dare atto che il P.T.P.C.T. 2020 – 2022 approvato verrà pubblicato sul sito internet della Società www.srrato7ragusa.it, nella Sezione “Amministrazione Trasparente”.
31/01/202068CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
3) Piano di previsione spese di funzionamento della Società anno 2020: approvazione e determinazioni conseguenti;[...] Il CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• Vista la nota ns. prot. n. 0000401 del 30.01.2020 agli atti della Società;
• Considerato che gli oneri di funzionamento della Società, ai sensi dell’art. 8, comma 6, dello Statuto Sociale ed ai sensi dell’art. 6, comma 2, della L.R. n. 9/2010, vanno posti a carico dei comuni consorziati;
DELIBERA
di approvare la previsione dei costi di funzionamento della S.R.R. ATO 7 Ragusa S.C.p.A. di cui al seguente prospetto allegato alla nota prot. n. 0000401 del 30.01.2020, per l’importo complessivo annuale di € 1.251.709,00:

• di dare comunicazione agli Enti soci dei costi di funzionamento della Società per l’anno 2020;
• di ripartire i predetti costi, che potranno essere oggetto di variazioni o conguagli a consuntivo, all’interno comunque dei valori massimi stabiliti dalla delibera del C.d.A. n. 35 del 10.05.2016, tra gli Enti soci, in ragione della percentuale di partecipazione alla Società secondo il prospetto che segue:

- di autorizzare la fatturazione dei costi da ribaltare agli Enti Soci, con le modalità già autorizzate per l’anno precedente, con l’inserimento dell’attestazione da parte del Dirigente se vengono fatturati i semplici costi di funzionamento, e quindi esenti IVA, o se vengono fatturati dei servizi ai Soci e quindi con IVA.
31/01/202068CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
4) Deliberazione ARERA 443/R/RIF del 31.10.2019 su TARI – Piani Economici Finanziari e procedura di validazione: determinazioni conseguenti;[...] Pertanto, il Consiglio di Amministrazione, a seguito di quanto emerso dal confronto con le altre SRR della Sicilia, ritiene preliminare la partecipazione della SRR ATO 7 Ragusa all’incontro formativo organizzato dall’ANCI Sicilia del 11 febbraio p.v.
All’esito del predetto incontro formativo, il Consiglio di Amministrazione ritiene opportuno che venga successivamente avviato un confronto operativo con i Comuni soci (anche con Dirigenti Finanziari e Tecnici dei medesimi enti) per definire le concrete modalità di attuazione di quanto previsto nella Delibera ARERA 443/2019.
12/03/202069CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
1) Approvazione verbale n. 68 della precedente riunione del C.d.A. del 31.01.2020;Relativamente alla riunione del Consiglio di Amministrazione del 31.01.2020 a seguito della quale è stato redatto il verbale n. 68 del 31.01.2020,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• dopo la lettura del verbale n. 68 del 31.01.2020;
• all’unanimità dei presenti;
DELIBERA
• di approvare il contenuto del suddetto verbale n. 68 del 31.01.2020 della precedente riunione del Consiglio di Amministrazione.
12/03/202069CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
4) Nota del Dirigente prot. n. 0000568 del 12 febbraio 2020 di trasmissione richiesta Ing. Maganuco di servizio temporaneo in comando e richiesta approvazione: determinazioni conseguenti;[...] Pertanto,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• vista la nota ns. prot. n. 0000543 del 11 febbraio u.s., con la quale l’Ing. Giuseppe Maganuco ha manifestato la disponibilità a prestare servizio temporaneo in comando presso la SRR ATO 7 Ragusa in qualità di supporto tecnico;
• vista la nota ns. prot. n. 0000568 del 12.02.2020 del Dirigente Dott. Fabio Ferreri con la quale veniva richiesto al C.d.A. il nulla osta alla richiesta formulata dall’Ing. Giuseppe Maganuco al fine di predisporre apposito accordo con il Comune di Acate;
• considerato che l’espletamento delle attività di cui si è occupato l’Ing. Giuseppe Maganuco fino al 31.01.2020 presso la SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A non sono state concluse;
• rilevata la necessità di dover procedere al completamento delle attività di cui si è occupato l’Ing. Giuseppe Maganuco presso la SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A fino al 31.01.2020 e di fornire supporto tecnico-amministrativo all’ufficio tecnico della Società in considerazione delle numerose attività da espletare e garantire;
DELIBERA
• di dare il NULLA OSTA alla richiesta formulata dall’Ing. Giuseppe Maganuco con la nota ns. prot. n. 0000543 del 11 febbraio 2020, con la quale lo stesso ha manifestato la disponibilità a prestare servizio temporaneo in comando presso la SRR ATO 7 Ragusa in qualità di supporto tecnico;
• di richiedere al Comune di Acate il distacco/comando dell’Ing. Giuseppe Maganuco presso la SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. per almeno 18 ore settimanali;
• di dare mandato al Dirigente dott. Fabio Ferreri di elaborare congiuntamente con il Comune di Acate la Convenzione per il distacco/comando presso la SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. dell’Ing. Giuseppe Maganuco.
12/03/202069CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
2) Relazione del Dott. Bartolo Giaquinta su situazione impianti di smaltimento rifiuti dell’Ambito Territoriale Ottimale: determinazioni conseguenti;[...] Il Sindaco di Giarratana, dott. Bartolo Giaquinta, in qualità di Commissario, relaziona innanzitutto sugli esiti della riunione tenutasi presso il Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti nelle scorse settimane ed avente ad oggetto la discarica per rifiuti non pericolosi di C.da Pozzo Bollente nel territorio di Vittoria; la citata riunione è stata anche un’occasione per discutere di tutti gli impianti dell’ambito territoriale ottimale [...]
12/03/202069CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
3) Relazione del Dirigente su aspetti organizzativi del personale: determinazioni conseguenti;[...] Pertanto,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• sentito quanto rappresentato dal Dirigente Dott. Fabio Ferreri in merito alla necessità di dotare la Società di un supporto tecnico e di fornire alla stessa una organizzazione di carattere gerarchico mediante l’attribuzione ad alcune unità di personale di temporanee mansioni superiori;
• ritenuto di dover adottare delle determinazioni in merito, previa valutazione di opportune proposte in merito;
DELIBERA
• di dare mandato al Dirigente Dott. Fabio Ferreri di formulare opportune proposte, accompagnate da apposite relazioni, per la prossima riunione del Consiglio di Amministrazione, affinché lo stesso possa determinarsi in merito, e che contengano:
a) le caratteristiche ed i requisiti dei tecnici di supporto alle attività della S.R.R., che tengano conto delle esigenze della Società, le modalità di reclutamento degli stessi ed i costi derivanti per la Società da impegnare;
b) il personale da adibire a temporanee mansioni superiori con i rispettivi nuovi livelli di inquadramento, il periodo previsto per l’attribuzione di mansioni superiori, i costi derivanti dalla Società e da impegnare;
c) il personale da collocare a disposizione dei Comuni soci, il periodo di tempo di tale collocazione e le modalità con le quali attuare la predetta misura.
12/03/202069CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
5) Deliberazione ARERA 443/2019 per l’aspetto della validazione dei Piani Economico Finanziari dei Comuni e Direttive Regionali in merito: determinazioni conseguenti;[...] Pertanto, il Consiglio di Amministrazione, nelle more di ricevere i chiarimenti contenuti nella predetta Direttiva Regionale, delibera di attivarsi per la richiesta dei dati ai Comuni dell’Ambito Territoriale Ottimale, e, come mezzo al fine, di predisporre una apposita nota ai Comuni.
12/03/202069CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
6) Varie ed eventuali.
I. Adesione piattaforma Mediagraphic
[...] Il Consiglio di Amministrazione, considerato quanto rappresentato dal dott. Ferreri, autorizza l’adesione della S.R.R. ATO 7 Ragusa alla suddetta piattaforma “Mediagraphic” per l’attività di sanatoria dei CIG non perfezionati e per il caricamento dei dati nella fase di esecuzione degli appalti, assicurandone la copertura finanziaria
12/03/202069CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
6) Varie ed eventuali.
II. Integrazione Piattaforma telematica di gestione delle gare
[...] Il Consiglio di Amministrazione, considerato quanto rappresentato dal Dott. Ferreri, autorizza l’integrazione della piattaforma telematica di gestione delle gare telematica “Tuttogare” di Studio Amica S.r.l., con il modulo opzionale “Verifica requisiti ex art. 80” e con il modulo opzionale “Conservazione sostitutiva a norma”, assicurandone la copertura finanziaria.
8/04/202070(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
1) Approvazione verbale n. 69 della precedente riunione del C.d.A. del 12.03.2020;Relativamente alla riunione del Consiglio di Amministrazione del 12.03.2020, a seguito della quale è stato redatto il verbale n. 69 del 12.03.2020,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• dopo la lettura del verbale n. 69 del 12.03.2020;
• all’unanimità dei presenti;
DELIBERA
• di approvare il contenuto del suddetto verbale n. 69 del 12.03.2020 della precedente riunione del Consiglio di Amministrazione.
8/04/202070(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
2) Modifica non sostanziale dell’impianto di compostaggio di C.da Cava dei Modicani nel territorio di Ragusa, mediante realizzazione di una tettoia per la copertura lato nord dell’area dedicata al deposito del rifiuto con codice CER 19.12.12 ed alle attività di vagliatura e di deposito del compost finito, e attività gestionali conseguenziali: approvazione in linea amministrativa e determinazioni conseguenti;[...] Pertanto, a seguito della discussione sopra riportata,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• visto il verbale ns. prot. n. 0001331 del 2.04.2020 “verbale di verifica e rapporto conclusivo sulla variante ex art. 26 del D. Lgs. n. 50/2016”;
• vista la nota prot. n. 0001332 del 2.04.2020 “atto di validazione – modifica contratto durante il periodo di efficacia ex art. 106 del D. Lgs. n. 50/2016”;
• sentito il Dirigente e RUP Dott. Fabio Ferreri;
• ritenuto di dover approvare in linea amministrativa la modifica non sostanziale dell’impianto di compostaggio di C.da Cava dei Modicani nel territorio di Ragusa, di cui agli atti sopra richiamati, mediante realizzazione di una tettoia per la copertura lato nord dell’area dedicata al deposito del rifiuto con codice CER 19.12.12 ed alle attività di vagliatura e di deposito del compost finito, secondo la documentazione tecnica già validata dal RUP e sopra richiamata;
• ritenuto altresì opportuno conferire apposita delega al Dott. Fabio Ferreri per la sottoscrizione della convenzione con il Libero Consorzio Comunale di Ragusa, per l’attribuzione a tecnici del medesimo Ente degli incarichi relativi alla Direzione dei Lavori e al Collaudo Statico con redazione del certificato di regolare esecuzione;
DELIBERA
• di approvare in linea amministrativa la modifica non sostanziale dell’impianto di compostaggio di C.da Cava dei Modicani nel territorio di Ragusa, di cui agli atti richiamati in premessa, mediante realizzazione di una tettoia per la copertura lato nord dell’area dedicata al deposito del rifiuto con codice CER 19.12.12 ed alle attività di vagliatura e di deposito del compost finito, secondo la documentazione tecnica già validata dal RUP e richiamata in premessa;
• di delegare il Dirigente Dott. Fabio Ferreri, quale atto conseguenziale, per l’attribuzione a tecnici del medesimo Ente degli incarichi relativi alla Direzione dei Lavori e al Collaudo Statico con redazione del certificato di regolare esecuzione, relativi ai lavori di realizzazione della tettoia presso l’impianto di compostaggio di Ragusa.
8/04/202070(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
3) Misure contenute nell’Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n. 1/RIF del 27.03.2020 “Ricorso temporaneo ad una speciale forma di gestione dei rifiuti urbani a seguito dell’emergenza epidemiologica da virus Covid-19”: determinazioni conseguenti;[...] Il Consiglio di Amministrazione, relativamente all’argomento in trattazione, prende atto delle iniziative intraprese per ottemperare alle prescrizioni dell’Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n. 1/RIF del 27.03.2020 e degli atti adottati dalla Società per contenere il contagio epidemiologico da virus Covid-19, ratificando le delibere adottate.
8/04/202070(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
4) Deroga, stabilita dall’art. 106 del D.L. 17 marzo 2020, n. 18 recante “Misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”, a quanto previsto dall’art. 2364, comma 2 del Codice Civile, e dalle disposizioni statutarie in tema di approvazione del bilancio: determinazioni conseguenti;Pertanto, all’unanimità dei presenti,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
DELIBERA
• di differire nel più ampio termine dei 180 giorni, in ossequio alle previsioni di legge e di statuto, la convocazione dell’Assemblea dei Soci per l’approvazione del progetto di bilancio relativo all’esercizio chiuso al 31.12.2019.
8/04/202070(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
6) Progetto di integrazione del Piano di Intervento dell’ARO del Comune di Acate per l’affidamento settennale del servizio di spazzamento, raccolta, trasporto e conferimento dei rifiuti solidi urbani differenziati e indifferenziati, compresi quelli assimilati, ed altri servizi di igiene pubblica nel Comune di Acate – nota del Comune di Acate ns. prot. n. 1405 del 3.04.2020: modifica ed adeguamento del Piano d’Ambito e determinazioni conseguenti.[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• vista la nota ns. prot. n. 1405 del 3.04.2020 (prot. n. 5556 del Comune di Acate) relativa al progetto di integrazione del Piano di Intervento dell’ARO del Comune di Acate per l’affidamento settennale del servizio di spazzamento, raccolta, trasporto e conferimento dei rifiuti solidi urbani differenziati e indifferenziati, compresi quelli assimilati, ed altri servizi di igiene pubblica nel Comune di Acate;
• sentito il Dirigente Dott. Fabio Ferreri;
• ritenuto di poter approvare il progetto di integrazione del Piano di Intervento dell’ARO del Comune di Acate per l’affidamento settennale del servizio di spazzamento, raccolta, trasporto e conferimento dei rifiuti solidi urbani differenziati e indifferenziati, compresi quelli assimilati, ed altri servizi di igiene pubblica nel Comune di Acate;
• ritenuto, come conseguenza, di dover apportare le opportune modifiche al Piano d’Ambito della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A., inserendo quale addendum al Piano d’Ambito il Progetto di integrazione del Piano di Intervento dell’ARO del Comune di Acate descritto in precedenza, in modo da garantire la congruità tra il progetto di igiene ambientale del Comune di Acate ed il Piano di ARO inserito nel Piano d’Ambito;
DELIBERA
• di approvare il progetto di integrazione del Piano di Intervento dell’ARO del Comune di Acate per l’affidamento settennale del servizio di spazzamento, raccolta, trasporto e conferimento dei rifiuti solidi urbani differenziati e indifferenziati, compresi quelli assimilati, ed altri servizi di igiene pubblica nel Comune di Acate di cui alla nota ns. prot. n. 1405 del 3.04.2020 (prot. n. 5556 del Comune di Acate);
• di apportare le conseguenti modifiche al Piano d’Ambito della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. inserendo quale addendum al Piano d’Ambito il Progetto di integrazione del Piano di Intervento dell’ARO del Comune di Acate sopra descritto, in modo da garantire la congruità tra il progetto di igiene ambientale del Comune di Acate ed il Piano di ARO inserito nel Piano d’Ambito.
19/05/202071(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
1) Approvazione verbale n. 70 della precedente riunione del C.d.A. del 8.04.2020;Relativamente alla riunione del Consiglio di Amministrazione del 8.04.2020, tenutasi da remoto in audio-video conferenza, ed a seguito della quale è stato redatto il verbale n. 70 del 8.04.2020,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• dopo la lettura del verbale n. 70 del 8.04.2020;
• all’unanimità dei presenti;
DELIBERA
• di approvare il contenuto del suddetto verbale n. 70 del 8.04.2020 della precedente riunione del Consiglio di Amministrazione tenutasi da remoto in audio-video conferenza.
19/05/202071(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
2) Chiusura dell’impianto di Trattamento Meccanico Biologico di C.da Cava dei Modicani in Ragusa;[...] Relativamente all’avvenuta chiusura dell’impianto di TMB di C.da cava dei Modicani a Ragusa il Presidente Cassì chiede al Commissario Giaquinta ed al dott. Ferreri se hanno qualche osservazione e aggiornamento in merito. [...]
19/05/202071(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
3) Morosità dei Comuni per quote consortili e spese di funzionamento della Società: provvedimenti conseguenti, ivi inclusa l’esclusione dal diritto di conferimento;[...] Il Presidente Cassì richiama la situazione di morosità di un buon numero di Comuni relativamente ai costi di funzionamento della SRR; ribadisce che in qualità di Presidente dell’Ente ha il dovere di procedere al recupero delle somme dovute dai Comuni soci, in quanto, in mancanza dei dovuti pagamenti, l’Ente stesso non può funzionare al meglio, essendo messi a rischio il pagamento degli stipendi, oltre al pagamento dei fornitori, alcuni dei quali attendono da mesi, o addirittura anni, il saldo di quanto spettante. La struttura infatti va avanti con le quote pagate dai Comuni.
Sono stati trasmessi dei solleciti ai Comuni, che tuttavia non hanno sortito l’effetto auspicato. Ci sono debiti da saldare che risalgono addirittura al 2018.
Per tale motivo il Presidente rinnova il sollecito ai Comuni inadempimenti al pagamento delle somme dovute per il funzionamento della Società, rivolgendosi in particolare al Comune di Modica, che ha il debito più importante tra i vari Comuni e che è presente all’odierna riunione con l’Assessore Lorefice.[...]
19/05/202071(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
4) Obblighi economici del Socio Libero Consorzio Comunale di Ragusa nei confronti della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A.: riscontro a nota prot. n. 0008161 del 13.03.2020 e determinazioni conseguenti;[...] l Consigliere Giaquinta propone di sottoporre la questione al Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti, anche in considerazione della possibilità che lo stesso Dipartimento abbia potuto affrontare la stessa problematica già con altre SRR e vi possano essere dei precedenti in tal senso, e, eventualmente, nel caso in cui non pervengano dal DAR indicazioni specifiche si potrebbe avanzare il quesito all’avvocatura regionale.
Il Consiglio di Amministrazione approva la proposta del Consigliere Giaquinta.
19/05/202071(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
5) Procedure relative alla nomina dei componenti del Collegio Sindacale: determinazioni conseguenti;[...] Il Presidente, in considerazione che la SRR è un ente a partecipazione pubblica, propone che, per ragioni di opportunità, la scelta dei nuovi componenti del Collegio Sindacale avvenga, per rotazione, nei confronti di altri professionisti, da individuare mediante un avviso o manifestazione di interesse, ed eventualmente scegliendo, da parte dell’Assemblea, i componenti tra coloro che manifesteranno interesse, anche mediante un sorteggio, come si fa ad esempio nei Comuni.
Il Consiglio di Amministrazione approva la proposta del Presidente.
19/05/202071(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
6) Carenza di personale con competenze tecniche nella SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A.: determinazioni conseguenti;[...] Il Presidente Cassì premette che la funzionalità di una struttura strategica, quale è quella della SRR, dipende in grandissima parte dall’efficacia, dalla tempestività e dalla competenza degli uffici, nonché dalla completezza dell’organico; pertanto, ritiene che non si debba avere timore di aprire anche a soluzioni esterne, per far funzionare meglio l’Ente, dando incarichi per far fronte alle esigenze di andare avanti con la progettualità, con le attività burocratiche e amministrative; si tratta di investimenti per migliorare la funzionalità degli uffici della Società, utilizzando le possibilità attribuite dalla legge e nei limiti stabiliti dalla legge.
Il Presidente dà quindi la parola al Dott. Ferreri, anche per relazionare sulle esigenze della Società relativamente all’argomento in trattazione. [...]
19/05/202071(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
7) Varie ed eventuali.
I – Campagne mobili di trattamento del rifiuto organico.
[...] Alla luce di quanto emerso, il Presidente propone di trasmettere una nota a tutti i Comuni, di richiesta di disponibilità di siti per la realizzazione di campagne mobili per il trattamento del rifiuto organico, con il preavviso che, in mancanza di riscontro, non ci si dovrà lamentare delle difficoltà che dovessero emergere nel periodo estivo per lo smaltimento del rifiuto organico.
Il Consiglio di Amministrazione approva la proposta del Presidente.
19/05/202071(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
7) Varie ed eventuali.
II – Verbale del DAR del tavolo tecnico del 19.02.2020 relativo alla discarica di C.da Pozzo Bollente in Vittoria;
[...] Il Consiglio di Amministrazione quindi decide di condividere il contenuto del verbale della riunione tenutasi a Palermo e riguardante la discarica di C.da Pozzo Bollente a Vittoria con l’integrazione delle correzioni proposte da Ferreri e Giaquinta, nonché il verbale della riunione tra i tecnici del Comune di Vittoria ed ARPA, al fine di potere approfondire l’argomento.
19/05/202071(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIANNONE
DI NATALE GIAQUINTA
7) Varie ed eventuali. III – Nota prot. n. 0001490 del 9.04.2020 di proposta di deliberazione relativa alla fornitura di buoni pasto per i dipendenti della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A.;[...] Pertanto, il Consiglio di Amministrazione delibera di approvare la proposta di deliberazione prot. n. 0001490 del 9.04.2020, e quindi, di di aderire alla Convenzione CONSIP “Buoni Pasto 8 – Lotto 12 (Sicilia)” per la fornitura del servizio sostitutivo di mensa mediante buoni pasto cartacei del valore nominale di € 1,00 per un totale di n. 4.192 buoni pasto fino al 31.12.2020, con l’applicazione dello sconto del 21,97% e dell’IVA al 4% per un costo complessivo di € 3.400,44 i.c., impegnando la relativa somma, e di autorizzare il P.O. Consip, come individuato con Delibera del Commissario Straordinario n. 15 del 15.09.2017, ad emettere, previa acquisizione del prescritto CIG derivato rispetto a quello della Convenzione che è 7390554E15, il corrispondente ordinativo di fornitura da inoltrare, attraverso la piattaforma CONSIP www.acquistinretepa.it, all’aggiudicataria della Convenzione Consip sopra indicata, ossia Sodexo Motivation Solutions Italia S.r.l.
08/07/202072CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
1) Approvazione verbale n. 71 della precedente riunione del C.d.A. del 19/05/2020;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• dopo la lettura del verbale n. 71 del 19.05.2020;
• all’unanimità dei presenti;
DELIBERA
• di approvare il contenuto del suddetto verbale n. 71 del 19.05.2020 della precedente riunione del Consiglio di Amministrazione tenutasi da remoto in audio-video conferenza.
08/07/202072CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
2) Regolamento sulle procedure generali per il reclutamento del personale e per gli avanzamenti di carriera trasmesso dall’Avv. Marco Cuttone il 25/05/2020 acquisito agli atti della Società con prot. n. 0002246: determinazioni conseguenti;[...] Quindi il Consiglio di Amministrazione, condividendo la posizione del Presidente, delibera che prima dell’approvazione del Regolamento sulle procedure generali per il reclutamento del personale e per gli avanzamenti di carriera venga convocata una riunione con le Organizzazioni Sindacali per attivare il relativo confronto sullo stesso regolamento e di rinviarne quindi l’approvazione ad una prossima riunione del Consiglio di Amministrazione.
08/07/202072CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
3) Determina proposta dal Dirigente, trasmessa con nota prot. n. 0002499 del 11/06/2020, di attribuzione temporanea di mansioni superiori e del coerente livello di inquadramento per la copertura dei posti di Responsabile del Settore Amministrativo – Livello 7°; Responsabile del Settore Tecnico – Livello 7°; Responsabile dell’Ufficio Contabilità – Livello 6°; Responsabile dell’Ufficio Convenzioni Consorzi di Filiera e Controlli – Livello 6°: determinazioni conseguenti;Pertanto, facendo propria la proposta di deliberazione trasmessa con nota prot. n. 0002499 del 11.06.2020;
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
Visti:
• L’art. 16 del C.C.N.L. FISE Assoambiente;
• Il Regolamento aziendale sulle procedure generali per il reclutamento del personale e per gli avanzamenti di carriera, acquisito agli atti della Società con prot. n. 0002246 del 26/05/2020, ed in fase di approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione;
• la pianta organica della Società, che determina i fabbisogni di personale, approvata con verbale dell’Assemblea dei soci del 4 maggio 2018;
Considerato che:
• attualmente risultano vacanti alcuni posti relativi alle posizioni sub-apicali previste dalla pianta organica approvata con delibera dell’Assemblea dei soci del 4 maggio 2018, ed in particolare: Responsabile del Settore Amministrativo – Livello 7°; Responsabile del Settore Tecnico – Livello 7°; Responsabile dell’Ufficio Contabilità – Livello 6°; Responsabile dell’Ufficio Convenzioni Consorzi di Filiera e Controlli – Livello 6°;
• la mancata copertura delle posizioni sopra specificate, con la conseguente assenza di livelli di funzionalità gerarchiche, determina delle forti criticità nell’organizzazione degli uffici della Società, con il rischio del mancato assolvimento degli ordinari adempimenti afferenti al ruolo attribuito dalla legge regionale alla Società di Regolamentazione del servizio di gestione Rifiuti;
• l’attuale organigramma è stato ereditato dalla organizzazione deficitaria della precedente Società d’Ambito in liquidazione da cui il personale è stato trasferito per effetto della L.R. n. 9/2010;
• la non corrispondenza dell’organigramma previsto a regime rispetto ai livelli di inquadramento del personale comporta evidentemente delle criticità nella corretta individuazione dei ruoli e delle responsabilità e nella determinazione dei processi decisionali dell’Ente;
• come ribadito più volte anche dalla Corte dei Conti, la corretta organizzazione della struttura amministrativa rappresenta un parametro essenziale che informa l’intera attività amministrativa, mentre, di contro, una cattiva organizzazione può configurare gli estremi di un danno erariale dal momento in cui non si compie una scelta tecnica realizzabile in concreto avendo a disposizione tutte le idonee risorse umane e strumentali (Corte dei Conti sez. Reg. Sicilia, n. 216/1997, Corte dei Conti sez. Reg. Toscana n. 313/1997);
Rilevato:
• l’urgenza, per obiettive esigenze di servizio, di garantire la copertura delle posizioni vacanti con l’assolvimento delle relative mansioni e funzioni, nelle more dell’espletamento delle procedure amministrative per la copertura definitiva delle posizioni di che trattasi, attraverso le modalità sancite nel Regolamento aziendale sulle procedure generali per il reclutamento del personale e per gli avanzamenti di carriera;
• che, nella previsione del funzionamento a regime della Società, è opportuno determinarsi per consentire il funzionamento della struttura organizzativa secondo il fabbisogno pianificato, per ottemperare anche ai principi di buon andamento della pubblica amministrazione e suoi corollari;
• che, l’art. 16, comma 2. Del CCNL Fise Assoambiente, prevede che “in relazione ad esigenze organizzative temporanee, il dipendente può essere assegnato a mansioni diverse da quelle inerenti il suo livello purché rientranti nella medesima categoria legale e ciò non comporti alcun peggioramento economico o morale della sua condizione”;
• che l’art. 2, comma 2, del Regolamento aziendale sulle procedure generali per il reclutamento del personale e per gli avanzamenti di carriera, acquisito agli della Società con prot. n. 0002246 del 26/05/2020 ed in fase di approvazione, prevede che “l’assegnazione temporanea a mansioni superiori, ove ne ricorra in via eccezionale l’esigenza, nell’attesa delle procedure selettive, di cui al presente regolamento, potrà avvenire – nel rispetto dei principi di correttezza e buona fede – solo in via temporanea e per un termine non superiore a 119 giorni anche non consecutivi, ed anche non per la sostituzione di altri dipendenti, senza che ciò dia diritto all’ottenimento dell’inquadramento di temporanea adibizione”;
• pertanto, la necessità di attribuire le sopra richiamate mansioni e funzioni a dipendenti già in servizio a tempo indeterminato di livello inferiore, con assegnazione temporanea delle mansioni superiori;
Ritenuto che:
• per la copertura temporanea dei posti indicati in oggetto e di seguito specificati si possa fare riferimento ai titoli di studio posseduti ed alla pluriennale esperienza e professionalità acquisita, rispettivamente dai seguenti dipendenti già in servizio a tempo indeterminato ed inquadrati ad un livello inferiore:
◦ Responsabile del Settore Amministrativo (Livello 7/B) a Dott. Luca Bonuomo (attuale Liv. 5/A): già Responsabile della Segreteria Amministrativa, Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, Responsabile protocollo informatico, RUP in diversi procedimenti, ed avente quale titolo di studio la Laurea in Giurisprudenza;
◦ Responsabile del Settore tecnico (Livello 7/B) a Arch. Roberto Lauretta (attuale Liv. 3/A): già Direttore dell’Esecuzione del Contratto di gestione dell’impianto di compostaggio di Ragusa, Direttore dei Lavori in diversi cantieri, progettista per realizzazione impianti, RUP in diversi procedimenti, ed avente quale titolo di studio la Laurea in Architettura;
◦ Responsabile dell’Ufficio Contabilità (Livello 6/B) a Rag. Luigi Scala (attuale Liv. 3/A): già Responsabile dell’Ufficio Contabilità, gestore procedure di fatturazione elettronica, ed avente il titolo di studio del Diploma di Ragioneria;
◦ Responsabile dell’Ufficio Convenzioni Consorzi di Filiera e Controlli (Livello 6/B) a Sig. Giuseppe Sammito (attuale Liv. 3/A): già Responsabile dell’Ufficio Convenzioni Consorzi di Filiera ed avente il titolo di studio del Diploma di Maturità Scientifica;
Considerato che:
• Ai sensi di quanto previsto dall’art. 16, comma 9, del CCNL Fise Assoambiente “al dipendente che in forma esplicita e dietro preciso mandato, è chiamato a svolgere temporaneamente mansioni superiori, è riconosciuta la retribuzione base parametrale del superiore livello - relativa alla posizione parametrale B, ove prevista – per il periodo relativo alla loro effettuazione”;
• l’attribuzione delle predette mansioni superiori, con conseguente attribuzione dei corrispondenti livelli di inquadramento di cui alle tabelle di costo FISE Assoambiente, comporta un aumento di costo complessivo mensile (comprensivo di oneri accessori) per la Società pari ad € 3.321,60, come risultante dal seguente prospetto:

Ritenuto che:
• l’attribuzione delle predette mansioni superiori possa essere effettuata temporaneamente per un periodo pari 119 giorni, nelle more dell’espletamento delle procedure amministrative per la copertura definitiva delle posizioni di che trattasi, attraverso le modalità sancite nel Regolamento aziendale sulle procedure generali per il reclutamento del personale e per gli avanzamenti di carriera;
DELIBERA
• di conferire, a decorrere dal 9 luglio 2020 e fino al 4 novembre 2020, ai seguenti dipendenti le mansioni superiori sotto riportate con il coerente livello di inquadramento del CCNL FISE Assoambiente e sulla base del fabbisogno contenuto nella pianta organica aziendale approvata con delibera dell’Assemblea dei soci del 4/05/2018:

• di riconoscere ai dipendenti sopra indicati, per il periodo di conferimento delle mansioni superiori, la differenza retributiva mensile derivante dall’applicazione del superiore livello di inquadramento sopra riportato;
• di impegnare la somma complessiva di € 13.175,68 per la copertura del costo a carico della Società per l’attribuzione delle mansioni superiori sopra specificate per il periodo di 119 giorni, da imputare alla voce “A15 - personale” delle spese previsionali di funzionamento della Società, approvate con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione del 31.01.2020;
• di dare atto che il conferimento delle sopra citate mansioni superiori ai dipendenti sopra indicati è effettuata per sopperire alla mancata attuale copertura dei relativi posti corrispondenti alle posizioni sub-apicali previste dalla pianta organica approvata con delibera dell’Assemblea dei soci del 4 maggio 2018, nelle more dell’espletamento delle procedure amministrative per la copertura definitiva delle posizioni di che trattasi, attraverso le modalità sancite nel Regolamento aziendale sulle procedure generali per il reclutamento del personale e per gli avanzamenti di carriera.
08/07/202072CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
4) Convenzione tra SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. e Commissario ex Ordinanza del L.C.C. di Ragusa n. 02/2020 per l’utilizzazione del personale della SRR ATO 7 Ragusa da parte del Commissario per la garanzia della continuità dei servizi: proposta del Dirigente prot. n. 0002746 del 26/06/2020: determinazioni conseguenti;[...] Pertanto il Consiglio di Amministrazione ritiene opportuno di rinviare la trattazione del punto relativo alla Convenzione ad una prossima riunione del C.d.A. da convocare per il prossimo 16 luglio 2020.
Si passa alla discussione del successivo punto all’ordine del giorno.
08/07/202072CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
5) Prima Perizia di Variante dei Lavori di ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un Centro Comunale di Raccolta nel territorio comunale di Monterosso Almo – Determina del Dirigente e RUP n. 43 del 26/06/2020: ratifica e approvazione in linea amministrativa;

[...] Pertanto,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• Visto il verbale di validazione della prima perizia di variante dei “Lavori di ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un centro comunale di raccolta (C.C.R.) nel territorio comunale di Monterosso Almo” del responsabile del procedimento del 15.06.2020 prot. n. 0002553;
• Visto verbale di verifica e rapporto conclusivo sulla prima perizia di variante dei “Lavori di ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un centro comunale di raccolta (C.C.R.) nel territorio comunale di Monterosso Almo”del 15.06.2020 prot. n. 0002552;
• Vista la Determina del Dirigente e RUP n. 43 del 26.06.2020 prot. n. 0002738 di approvazione amministrativa della prima perizia di variante dei “Lavori di ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un centro comunale di raccolta (C.C.R.) nel territorio comunale di Monterosso Almo” nell’ambito del QSS 2007/2013 – Obiettivo di Servizio “Gestione rifiuti urbani” programmazione risorse premiali, per l’importo complessivo del progetto di € 332.799,39, con un maggiore importo rispetto al contratto originario di € 13.583,98, nell’ambito delle somme previste nel quadro economico del progetto originario;
• Ritenuto di dover ratificare la Determina del Dirigente e RUP n. 43 del 26.06.2020 e di approvare in linea amministrativa la prima perizia di variante dei “Lavori di ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un centro comunale di raccolta (C.C.R.) nel territorio comunale di Monterosso Almo”;
DELIBERA
• di ratificare la Determina del Dirigente e RUP n. 43 del 26.06.2020 prot. n. 0002738 di approvazione amministrativa della prima perizia di variante dei “Lavori di ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un centro comunale di raccolta (C.C.R.) nel territorio comunale di Monterosso Almo” nell’ambito del QSS 2007/2013 – Obiettivo di Servizio “Gestione rifiuti urbani” programmazione risorse premiali, per l’importo complessivo del progetto di € 332.799,39.
08/07/202072CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
6) Varie ed eventuali.I - nota prot. n. 0002921 del 8 luglio 2020 relativa al Bando Comunicazione Locale CONAI - [...]Il Consiglio di Amministrazione pertanto delibera di dare mandato al Dirigente di procedere alle attività propedeutiche per la partecipazione al Bando Comunicazione Locale CONAI o di dare supporto ai Comuni che intendono partecipare al predetto Bando.
08/07/202072CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
7) proposta di deliberazione prot. n. 2877 del 6/07/2020 relativa all’adesione alla Convenzione Consip denominata “Autoveicoli in noleggio 14 lotto 4 - veicoli a doppia alimentazione benzina/GPL” per il noleggio di n. 1 autovettura modello KIA STONIC 1.4 GPL STYLE – doppia alimentazione benzina/GPL - con tipologia di contratto noleggio a 36 mesi km. 60.000 con servizio di preassegnazione facoltativa: determinazioni conseguenti.[Integrazione];[...] Pertanto, facendo propria la proposta di deliberazione di cui alla nota prot. n. 2877 del 6.07.2020,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
Visti:
• il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, ed in particolare il comma 2 dell’art. 32, il quale prevede che, prima dell’avvio delle procedure di affidamento dei contratti pubblici, le stazioni appaltanti, in conformità ai propri ordinamenti, decretino o determinino di contrarre, individuando gli elementi essenziali del contratto e i criteri di selezione degli operatori economici e delle offerte;
• l’art. 37 del d.lgs 18 aprile 2016 n° 50 – nuovo codice degli appalti - secondo la quale le stazioni appaltanti, fermi restando gli obblighi di utilizzo degli strumenti di acquisto e di negoziazione, anche telematici, previsti dalle vigenti disposizioni in materia di contenimento della spesa, possono procedere direttamente e autonomamente all'acquisizione di forniture e servizi di importo inferiore a 40.000 euro e di lavori di importo inferiore a 150.000 euro, nonché attraverso l'effettuazione di ordini a valere su strumenti di acquisto messi a disposizione dalle centrali di committenza;
• il D.L. 7/05/2012 n.52 convertito in L. 6 luglio 2012, n. 94 (Spending Rewiew 1” ed in particolare il D.L. 6 luglio 2012 , n. 95 convertito in L. 7 agosto 2012, n. 135 (Spending Rewiew 2), impone alle Amministrazioni Pubbliche e alle società inserite nel conto economico consolidato della P.A. l'obbligo ad approvvigionarsi attraverso le convenzioni o accordi quadro messi a disposizione da Consip S.p.A. relativamente ad alcune categorie merceologiche;
Considerato che:
• con Determina del Commissario Straordinario n. 23 del 22.11.2017 è stato disposta l’adesione della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. alla Convenzione quadro Consip denominata “Autoveicoli in noleggio 12 lotto 4 - veicoli a doppia alimentazione benzina/GPL” per il noleggio di n. 1 autovettura modello Fiat Nuova Panda 1.2 69 cv GPL Easy Power Easy – doppia alimentazione benzina/GPL - con tipologia di contratto noleggio a 36 mesi km. 90.000 con servizio di preassegnazione facoltativa, con l’operatore economico Leaseplan Italia S.p.A.;
• con l’ordine di noleggio CONSIP n. n.3993211 del 24/11/2017 è stata avanzata la richiesta di fornitura sopra indicata;
• con verbale di consegna del veicolo targato FN835EK, Fiat Panda Easy, n.700908756 del 29.05.2018 - ns. prot. n. 1449 del 30.05.2018 – è stato consegnato l’autoveicolo definitivo con contratto di noleggio Fiat Panda Easy targa FN835EK ;
• a seguito del grave sinistro dell’autoveicolo avvenuto in data 9 maggio 2020 e del conseguente danno occorso al veicolo, Leaseplan Italia S.p.A. ha stabilito e comunicato con la nota del 5.06.2020, acquisita agli atti della Società con prot. n. 0002422 del 8.06.2020, la risoluzione del contratto di noleggio, in quanto la riparazione del veicolo è stata valutata pregiudizievole alla sicurezza della circolazione e/o antieconomica;
• l’autovettura sostitutiva, attribuita ai sensi del contratto di noleggio, come da comunicazione sopra citata deve essere restituita dalla SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. entro il 3.08.2020;
Rilevato che:
• la Società, a decorrere dal 3.08.2020, non dispone di autovetture né a titolo di proprietà né a titolo di noleggio;
Ritenuto:
• necessario pertanto dotare la Società di una autovettura per gli adempimenti connessi alle attività istituzionali della stessa, anche per i necessari sopralluoghi agli impianti di pertinenza;
Rilevato che:
• il Ministero del Tesoro, a mezzo della società Consip S.p.a. all'uopo incaricata, ha da tempo attivato una serie di iniziative di approvvigionamento di beni e servizi a favore della Pubblica Amministrazione, fra le quali risulta attiva dal 12/12/2016 la Convenzione Ministeriale “Autoveicoli in noleggio 12” per la fornitura di autovetture a noleggio senza conducente per tutte le Pubbliche Amministrazioni e che per il lotto 4 “veicoli a doppia alimentazione benzina/GPL”, risulta aggiudicataria la società LeasePlan Italia S.p.a. con sede legale in Roma in Via Alessandro Marchetti, n. 105;
• tra i principali benefici e/o punti di forza che l'Amministrazione aderente assume, ci sono sicuramente quelli di carattere economico, dovute ai prezzi vantaggiosi praticati e ai servizi offerti all'interno del pacchetto noleggio;
• il noleggio all'acquisto di automezzi garantisce da un lato la possibilità di sostituire i mezzi dopo la scadenza, di non immobilizzare capitali e di avere sempre veicoli efficienti, dall'altro di abbattere i costi relativi a tasse di circolazione , manutenzione ed assicurazione;
Accertato che:
• in data 23.09.2019 è stata attivata la Convenzione quadro Consip denominata “Autoveicoli in noleggio 14 lotto 4 - veicoli a doppia alimentazione benzina/GPL”
Considerato che:
• il fornitore è tenuto a mettere a disposizione il veicolo per la consegna entro 180 giorni solari per i veicoli a doppia alimentazione (art. 2.1.1 della Guida alla Convezione);
• che l’art. 2.3.3 della Guida alla Convenzione prevede che L’Amministrazione, in attesa che venga consegnato il veicolo ordinato, può richiedere nell’Ordinativo di Fornitura veicoli in preassegnazione facoltativa: i veicoli saranno messi a disposizione dal Fornitore entro 5 giorni lavorativi dalla richiesta dell’Amministrazione Contraente, presso il Centro dedicato più vicino ed ivi saranno ritirati e riconsegnati da questa al termine della preassegnazione facoltativa; il periodo di preassegnazione facoltativa non sarà considerato periodo contrattuale, che inizierà con la consegna del veicolo ordinato;
• per soddisfare il fabbisogno immediato di un veicolo in attesa dei tempi di consegna del veicolo ordinato in Convenzione, è opportuno che la Società si avvalga dell’opzione della preassegnazione facoltativa;
Rilevato che:
• la percorrenza media annua presunta, per gli adempimenti connessi alle attività istituzionali della Società e per i necessari sopralluoghi agli impianti di pertinenza, sulla base di dati esperienziali del precedente veicolo aziendale può essere stimata nella fascia da 15.000 a 20.000 Km annui, dato che pertanto può essere utilizzato come parametro di riferimento per il presente atto;
Ritenuto che:
• la soluzione contrattuale maggiormente conforme alle esigenze della Società sia un servizio di noleggio 36 mesi/60.000 Km di n. 1 autovettura modello KIA STONIC 1.4 GPL STYLE – doppia alimentazione benzina/GPL; (scheda descrittiva allegato n. 2);
Ritenuta:
• l’urgenza di dotare la Società di un autoveicolo per le attività della stessa e che risulta pertanto necessario richiedere il servizio di preassegnazione facoltativa, ai sensi dell’art. 2.3.3 della Guida alla Convenzione, che permette di disporre di un veicolo entro cinque giorni lavorativi dalla richiesta;
Ritenuto:
• pertanto di aderire alla Convenzione Consip “Noleggio di autovetture 14 - lotto 4 - veicoli a doppia alimentazione benzina/GPL” per n. 1 autovettura modello KIA STONIC 1.4 GPL STYLE – doppia alimentazione benzina/GPL - con tipologia di contratto noleggio a 36 mesi km. 60.000, con la richiesta delle dotazioni di cui alla seguente scheda e con il servizio di preassegnazione facoltativa:

Richiamati l’art. 94, comma 4 bis, del D. Lgs. n. 285/1992 e l’articolo 247-bis del DPR n. 495/1992 relativamente all’annotazione nell’Archivio Nazionale dei Veicoli (ANV) della intestazione temporanea di veicoli a titolo di locazione senza conducente;
Richiamata la Circolare MIT – Direzione Generale per la Motorizzazione prot. n. 15513 del 10/07/2014;
Richiamata la Circolare MIT – Direzione Generale per la Motorizzazione prot. n. 25018 del 29/10/2015;
Richiamata la Delibera del Commissario Straordinario n. 15 del 15.09.2017;
DELIBERA
• di aderire alla Convenzione quadro Consip denominata “Autoveicoli in noleggio 14 lotto 4 - veicoli a doppia alimentazione benzina/GPL” per il noleggio di n. 1 autovettura modello KIA STONIC 1.4 GPL STYLE – doppia alimentazione benzina/GPL - con tipologia di contratto noleggio a 36 mesi km. 60.000 con servizio di preassegnazione facoltativa;
• di autorizzare il P.O. Consip, come individuato con Delibera del Commissario Straordinario n. 15 del 15.09.2017, ad emettere, previa acquisizione del prescritto CIG derivato, il corrispondente ordinativo di fornitura a favore dell’aggiudicataria LeasePlan Italia S.p.a. con sede legale in Roma in Via Alessandro Marchetti, n. 105 per il noleggio senza conducente dell’autoveicolo di seguito descritto:
o modello KIA STONIC 1.4 GPL STYLE – doppia alimentazione benzina/GPL;
o tipologia contrattuale 36 mesi / 60.000 Km decorrenti dalla data di effettiva consegna dell’autoveicolo;
o condizioni economiche ed opzionali contrattuali:

• di impegnare la somma complessiva di € 15.933,48 oltre IVA necessaria alla liquidazione dei costi di preassegnazione facoltativa e dei canoni mensili di noleggio relativi agli anni 2020-2021-2022-2023 da corrispondere a LeasePlan Italia S.p.a. con sede legale in Roma in Via Alessandro Marchetti, n. 105;
• di imputare gli oneri contrattuali derivanti dal contratto di noleggio per l’importo complessivo di € 15.933,48 al centro di costo “spese generali della Società” dei rispettivi anni;
• di ricondurre il servizio di noleggio senza conducente a lungo termine di cui trattasi nell’ambito dei contratti di locazione di beni mobili (art. 1571 e ss. cc.) in quanto implica il diritto del locatario, dietro corrispettivo, di godere del veicolo “assumendo la direzione tecnica del viaggio”;
• di dare atto che, in esito alla qualificazione del servizio di noleggio in termini di locazione, gli adempimenti in tema di intestazione temporanea dell’autoveicolo a carico del soggetto locatario sono riconducibili all’art. 247-bis, comma 2 lett. b) del D.P.R. n. 495/1992 con conseguente richiesta al competente ufficio della Motorizzazione Civile dell’aggiornamento dell’Archivio Nazionale dei Veicoli (ANV);
• di dare atto che gli oneri determinati e corrispondenti ai futuri esercizi saranno a valere, per ciascun esercizio di competenza, sulle corrispondenti voci di conto del bilancio di previsione;
• di individuare quale direttore dell’esecuzione del contratto il dott. Luca Bonuomo in qualità di Responsabile della Segreteria Amministrativa;
• di pubblicare il presente atto sul sito web della Società.
16/07/202073CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
GIANNONE
ABBATE
1) Approvazione verbale n. 72 della precedente riunione del C.d.A. del 8/07/2020;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• dopo la lettura del verbale n. 72 del 8.07.2020;
• con l’astensione dei componenti del C.d.A. Giannone e Abbate, in quanto non presenti alla precedente riunione;
• con il parere favorevole degli altri tre componenti del C.d.A., Cassì, Di Natale e Giaquinta;
DELIBERA
• di approvare il contenuto del suddetto verbale n. 72 del 8.07.2020 della precedente riunione del Consiglio di Amministrazione.
16/07/202073CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
GIANNONE
ABBATE
2) Regolamento sulle procedure generali per il reclutamento del personale e per gli avanzamenti di carriera trasmesso dall’Avv. Marco Cuttone il 25/05/2020 acquisito agli atti della Società con prot. n. 0002246: determinazioni conseguenti;[...] alla data odierna il Consiglio di Amministrazione prende atto che non è pervenuta ancora alcuna osservazione da parte delle Organizzazioni Sindacali, e decide pertanto di rinviare la trattazione del punto all’ordine del giorno ad una prossima riunione del Consiglio di Amministrazione, in attesa di ricevere eventuali osservazioni da parte delle Organizzazioni Sindacali interessate.
16/07/202073CASSI'
DI NATALE GIAQUINTA
GIANNONE
ABBATE
3) Convenzione tra SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. e Commissario ex Ordinanza del L.C.C. di Ragusa n. 02/2020 per l’utilizzazione del personale della SRR ATO 7 Ragusa da parte del Commissario per la garanzia della continuità dei servizi: proposta del Dirigente prot. n. 0002746 del 26/06/2020: determinazioni conseguenti;[...] Pertanto,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• vista la proposta di Convenzione ra SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. e Commissario ex Ordinanza del L.C.C. di Ragusa n. 02/2020 per l’utilizzazione del personale della SRR ATO 7 Ragusa da parte del Commissario per la garanzia della continuità dei servizi;
• con il voto contrario del consigliere Giaquinta ed il voto favorevole dei componenti del C.d.A. Cassì, Giannone, Abbate e Di Natale;
DELIBERA
• di approvare la Convenzione tra SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. e Commissario ex Ordinanza del L.C.C. di Ragusa n. 02/2020 per l’utilizzazione del personale della SRR ATO 7 Ragusa da parte del Commissario per la garanzia della continuità dei servizi, proposta dal Dirigente con nota prot. n. 0002746 del 26/06/2020;
• di delegare, per la sottoscrizione della suddetta Convenzione da parte della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A., il Vice Presidente Vincenzo Giannone.
22/09/202074CASSI'
GIANNONE
GIAQUINTA
DI NATALE
1) Approvazione verbale n. 73 della precedente riunione del C.d.A. del 16/07/2020;[...]IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• dopo la lettura del verbale n. 73 del 16.07.2020;
DELIBERA
• di approvare il contenuto del suddetto verbale n. 73 del 16.07.2020 della precedente riunione del Consiglio di Amministrazione.
22/09/202074CASSI'
GIANNONE
GIAQUINTA
DI NATALE
2) Decreto ingiuntivo Tribunale di Agrigento n. 500/2020 del 21/07/2020 (ns. prot. n. 3226 del 24/07/2020) della Ditta Cinquemani Gianpeppino esecutrice dei lavori di realizzazione di un CCR nel Comune di Giarratana: determinazioni conseguenti;[...]IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• visto il Decreto Ingiuntivo del Tribunale di Agrigento n. 500/2020, notificato in data 24.07.2020, prot. n. 0003226, emesso su ricorso della ditta Cinquemani Gianpeppino, affidataria dei lavori di realizzazione di un CCR nel territorio comunale di Giarratana;
• ritenuto di dover proporre opposizione al suddetto Decreto Ingiuntivo del Tribunale di Agrigento n. 500/2020 entro i termini previsti dalla legge;
• visto l’Elenco degli Avvocati istituito presso la SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. a seguito di apposito avviso;
• ritenuto di dover individuare il legale da incaricare per l’opposizione al sopra citato Decreto Ingiuntivo, mediante sorteggio tra i legali iscritti nella Sezione “A - Diritto Civile/Fallimentare/Procedure Esecutive” nell’Elenco degli Avvocati istituito a seguito dell’Avviso prot. n. 858 del 13.04.2018;
DELIBERA
• di proporre, entro i termini previsti dalla legge, opposizione al Decreto Ingiuntivo del Tribunale di Agrigento n. 500/2020, emesso su ricorso della ditta Cinquemani Gianpeppino, affidataria dei lavori di realizzazione di un CCR nel territorio comunale di Giarratana;
• dare atto che, a seguito di sorteggio tra i Professionisti della Sezione “A - Diritto Civile/Fallimentare/Procedure Esecutive” dell’Elenco degli Avvocati istituito a seguito dell’Avviso prot. n. 858 del 13.04.2018, è stato sorteggiato nel corso della odierna riunione del C.d.A. il n. 105, a cui corrisponde l’iscrizione dell’Avv. Marlene Giuliani del Foro di Ragusa;
• di incaricare per la rappresentanza della Società nella proposizione ed esecuzione del giudizio di opposizione, l’Avv. Marlene Giuliani del Foro di Ragusa;
• di stabilire che l’importo dell’onorario per ogni fase del procedimento è determinato con riferimento ai valori minimi stabiliti nel D.M. n. 55/2014 in relazione al valore della causa.
22/09/202074CASSI'
GIANNONE
GIAQUINTA
DI NATALE
3) Decreto Ingiuntivo Tribunale di Ragusa n. 1052/2020 del 20/07/2020 (ns. prot. n. 3194 del 23/07/2020) di Fin.Edil 2000 S.r.l. esecutrice dei lavori di realizzazione di un CRR nel Comune di Chiaramonte Gulfi: determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• visto il Decreto Ingiuntivo del Tribunale di Ragusa n. 1052/2020, notificato in data 23.07.2020, prot. n. 0003194, emesso su ricorso della ditta Fin.Edil 2000 S.r.l., affidataria dei lavori di realizzazione di un CCR nel territorio comunale di Chiaramonte Gulfi;
• ritenuto di dover proporre opposizione al suddetto Decreto Ingiuntivo del Tribunale di Ragusa n. 1052/2020 entro i termini previsti dalla legge;
• visto l’Elenco degli Avvocati istituito presso la SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. a seguito di apposito avviso;
• ritenuto di dover individuare il legale da incaricare per l’opposizione al sopra citato Decreto Ingiuntivo, mediante sorteggio tra i legali iscritti nella Sezione “A - Diritto Civile/Fallimentare/Procedure Esecutive” nell’Elenco degli Avvocati istituito a seguito dell’Avviso prot. n. 858 del 13.04.2018;
DELIBERA
• di proporre, entro i termini previsti dalla legge, opposizione al Decreto Ingiuntivo del Tribunale di Ragusa n. 1052/2020, emesso su ricorso della ditta Fin.Edil 2000 S.r.l., affidataria dei lavori di realizzazione di un CCR nel territorio comunale di Chiaramonte Gulfi;
• dare atto che, a seguito di sorteggio tra i Professionisti della Sezione “A - Diritto Civile/Fallimentare/Procedure Esecutive” dell’Elenco degli Avvocati istituito a seguito dell’Avviso prot. n. 858 del 13.04.2018, è stato sorteggiato nel corso della odierna riunione del C.d.A. il n. 26, a cui corrisponde l’iscrizione dell’Avv. Milena Basile del Foro di Ragusa;
• di incaricare per la rappresentanza della Società nella proposizione ed esecuzione del giudizio di opposizione, l’Avv. Milena Basile del Foro di Ragusa;
• di stabilire che l’importo dell’onorario per ogni fase del procedimento è determinato con riferimento ai valori minimi stabiliti nel D.M. n. 55/2014 in relazione al valore della causa.
Si passa quindi alla discussione del successivo punto all’ordine del giorno
22/09/202074CASSI'
GIANNONE
GIAQUINTA
DI NATALE
4) Regolamento sulle procedure generali per il reclutamento del personale e per gli avanzamenti di carriera trasmesso dall’Avv. Marco Cuttone il 25/05/2020 acquisito agli atti della Società con prot. n. 0002246: determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• visto il parere legale reso dall’Avv. Marco Cuttone, acquisito agli atti della Società con prot. n. 0004688 del 25.10.2019;
• visto il Regolamento sulle procedure generali per il reclutamento del personale e per gli avanzamenti di carriera, elaborato dall’Avv. Marco Cuttone, su specifico incarico, ed acquisito agli atti della Società con prot. n. 0002246 del 25.06.2020;
• considerato che non è pervenuta alcuna osservazione da parte delle OO.SS. consultate;
• ritenuto di dover approvare il Regolamento sulle procedure generali per il reclutamento del personale e per gli avanzamenti di carriera;
DELIBERA
• di approvare il Regolamento sulle procedure generali per il reclutamento del personale e per gli avanzamenti di carriera, elaborato dall’Avv. Marco Cuttone, su specifico incarico, ed acquisito agli atti della Società con prot. n. 0002246 del 25.06.2020;
• di pubblicare il suddetto Regolamento sul sito web della Società.
Si passa alla discussione del successivo punto all’ordine del giorno.
22/09/202074CASSI'
GIANNONE
GIAQUINTA
DI NATALE
5) Regolamento per la disciplina delle missioni e dei rimborsi delle spese sostenute dai dipendenti e dagli amministratori – prot. n. 3303 del 29/07/2020: determinazioni conseguenti;
[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• visto il Regolamento per la disciplina delle missioni e dei rimborsi delle spese sostenute dai dipendenti e dagli amministratori di cui alla nota prot. n. 3303 del 29.07.2020;
• considerato che il suddetto Regolamento consente di dare ottemperanza ad una specifica misura prevista dal Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza e di dotare la Società di uno strumento regolatorio necessario;
• ritenuto di dover approvare il suddetto Regolamento;
DELIBERA
• di approvare il Regolamento per la disciplina delle missioni e dei rimborsi delle spese sostenute dai dipendenti e dagli amministratori di cui alla nota prot. n. 3303 del 29.07.2020;
• di pubblicare il suddetto Regolamento sul sito web della Società.
Si passa alla discussione del successivo punto all’ordine del giorno.
22/09/202074CASSI'
GIANNONE
GIAQUINTA
DI NATALE
7) Verbale della riunione del 10/09/2020 su problematiche relative all’impianto di compostaggio di C.da Cava dei Modicani a Ragusa: autorizzazione a procedere e determinazioni conseguenti [INTEGRAZIONE];[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• preso atto di quanto emerso dal verbale della riunione del 10.09.2020 sulle problematiche relative all’impianto di compostaggio di Ragusa;
DELIBERA
• di stigmatizzare le dichiarazioni e le accuse rivolte dal funzionario del Comune di Vittoria Dott. Marcello Drago al dipendente della REM ed al Dirigente della SRR ATO 7 S.C.p.A., ribadendo piena fiducia nell’operato del Dirigente Ferreri.
22/09/202074CASSI'
GIANNONE
GIAQUINTA
DI NATALE
8) Adeguamento impianto antincendio della discarica/impianto di TMB di C.da Cava dei Modicani a Ragusa: copertura finanziaria, avvio delle procedure e determinazioni conseguenti [INTEGRAZIONE];[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• ritenuta la necessità di procedere al completamento dei lavori di realizzazione dell’impianto di TMB di C.da Cava dei Modicani in Ragusa mediante l’adeguamento dell’impianto antincendio;
• considerato che il progetto per l’adeguamento dell’impianto antincendio è già stato realizzato con il supporto di Siat S.r.l.;
DELIBERA
• di dare la copertura finanziaria necessaria, stimata in € 190.000, per i lavori di adeguamento dell’impianto antincendio della discarica/TMB di C.da Cava dei Modicani a Ragusa, ribaltando poi i relativi costi in capo ai Comuni Soci in relazione alle quote societarie;
• di dare mandato al Dirigente ed agli Uffici della Società di procedere con urgenza con gli atti necessari e le procedure più congrue, secondo la normativa vigente, per giungere in tempi rapidi alla realizzazione dei lavori di adeguamento dell’impianto antincendio della discarica/TMB di C.da Cava dei Modicani a Ragusa.
22/09/202074CASSI'
GIANNONE
GIAQUINTA
DI NATALE
9) Nota del Dott. Ferreri prot. n. 0003822 del 7/09/2020 in riscontro alla nota prot. gen. 32452 del 11/08/2020 del Comune di Vittoria su “attività di competenza della SRR ATO Ragusa. Criticità. Seguito”: determinazioni conseguenti [INTEGRAZIONE];[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• preso atto della relazione del dott. Ferreri acquisita agli atti della Società con prot. n. 0003822 del 7.09.2020 in riscontro alla nota prot. gen. 32452 del 11.08.2020 del Comune di Vittoria su “attività di competenza della SRR ATO Ragusa. Criticità. Seguito”
DELIBERA
• di trasmettere, con una apposita nota di accompagnamento, per opportuna conoscenza, la relazione del Dott. Ferreri acquisita al prot. n. 0003822 del 7.09.2020 e di riscontro alla alla nota prot. gen. 32452 del 11.08.2020 del Comune di Vittoria, agli stessi soggetti a cui è stata indirizzata la nota del Comune di Vittoria.
22/09/202074CASSI'
GIANNONE
GIAQUINTA
DI NATALE
10) Incarico professionale notarile per la costituzione di una Società di scopo in esecuzione della Deliberazione Assembleare del 25 agosto u.s.: determinazioni conseguenti [INTEGRAZIONE];[...] Pertanto, al fine di approfondire le modalità di gestione della Società di scopo, anche attraverso il confronto con le altre SRR che hanno costituito le relative Società di scopo, il Consiglio di Amministrazione decide di rinviare il punto all’ordine del giorno ad una prossima riunione del C.d.A
22/09/202074CASSI'
GIANNONE
GIAQUINTA
DI NATALE
11) Individuazione e conferimento incarico di Amministratore Unico della Società di scopo: determinazioni conseguenti [INTEGRAZIONE].[...] Di conseguenza, per le motivazioni sopra espresse relativamente al punto 10) all’ordine del giorno, anche per il punto 11) il Consiglio di Amministrazione decide di rinviarne la trattazione ad una prossima riunione del Consiglio di Amministrazione
22/09/202074CASSI'
GIANNONE
GIAQUINTA
DI NATALE
6) varie ed eventuali;Tra le questioni Varie ed eventuali viene attenzionata, su richiesta del Collegio Sindacale, la nota del Presidente del Collegio Sindacale, acquisita al prot. n. 0003781 del 3.09.2020 sul conferimento dell’incarico al Collegio Sindacale del ruolo di Revisore Legale.
Sul punto il Consiglio di Amministrazione decide di inserire l’argomento di cui alla nota prot. n. 0003781 del 3.09.2020 all’ordine del giorno della prossima riunione dell’Assemblea dei Soci.
13/10/202075CASSI'
GIAQUINTA
DI NATALE
1) Approvazione verbale n. 74 della precedente riunione del C.d.A. del 22/09/2020;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• dopo la lettura del verbale n. 74 del 22.09.2020;
DELIBERA
• di approvare il contenuto del suddetto verbale n. 74 del 22.09.2020 della precedente riunione del Consiglio di Amministrazione.
13/10/202075CASSI'
GIAQUINTA
DI NATALE
2) Incarico professionale notarile per la costituzione di una Società di scopo in esecuzione della Deliberazione Assembleare del 25 agosto u.s.: determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• ritenuto di dover dare esecuzione alla deliberazione dell’assemblea dei soci del 25/08/2020 per la costituzione della Società di scopo per la gestione degli impianti di pertinenza SRR;
• visto il preventivo di € 1.800,00 dello Studio Notarile Bonaccorso di Caltagirone, acquisito agli atti della Società con prot. n. 0003956 del 17/09/2020;
• con il parere favorevole del Presidente Cassì e del Consigliere Di Natale e con il voto contrario del Consigliere Giaquinta;
DELIBERA
• di approvare il preventivo di € 1.800,00 dello Studio Notarile Bonaccorso di Caltagirone, acquisito agli atti della Società con prot. n. 0003956 del 17/09/2020, dell’importo di € 1.800,00;
• di provvedere, con il rogito del Notaio Bonaccorso, alla stipula dell’atto costitutivo della Società di scopo di cui alla delibera dell’assemblea dei soci del 25/08/2020.
13/10/202075CASSI'
GIAQUINTA
DI NATALE
3) Individuazione e conferimento incarico di Amministratore Unico della Società di scopo: determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• ritenuto di dover dare esecuzione alla deliberazione dell’assemblea dei soci del 25/08/2020 per la costituzione della Società di scopo per la gestione degli impianti di pertinenza SRR;
• ritenuto necessario, come mezzo al fine, dover individuare un amministratore unico della costituenda società di scopo;
• ritenuto di ricorrere ad un avviso pubblico per la individuazione dell’amministratore unico della costituenda società di scopo;
• con il parere favorevole del Presidente Cassì e del Consigliere Di Natale e con il voto contrario del Consigliere Giaquinta;
DELIBERA
• di procedere all’individuazione dell’amministratore unico della costituenda società di scopo di cui alla delibera assembleare del 25/08/2020, mediante la predisposizione di un avviso pubblico sulla base del modello discusso ed elaborato nel corso dell’odierna riunione del Consiglio di Amministrazione.
13/10/202075CASSI'
GIAQUINTA
DI NATALE
4) Problematiche inerenti i mancati accrediti da parte della Regione Siciliana dei finanziamenti relativi ai lavori di realizzazione dei CCR nei Comuni di Chiaramonte Gulfi, Giarratana, Monterosso Almo, Santa Croce Camerina e Scicli: determinazioni conseguenti.[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• ritenuto di dover individuare la possibilità di un componimento bonario del contenzioso al fine di giungere ad una rapida ripresa dei lavori;
• all’unanimità dei presenti;
DELIBERA
• di approvare la proposta del Presidente e di convocare quindi la ditta Fin.Edil 2000 s.r.l., unitamente al legale della SRR, per tentare un componimento bonario del contenzioso in corso, finalizzato ad una rapida ripresa dei lavori di realizzazione del CCR nel territorio comunale di Chiaramonte Gulfi;
• di convocare, successivamente, anche l’impresa Cinquemani Gianpeppino, affidataria dei lavori di realizzazione di un CCR nel territorio comunale di Giarratana, unitamente al legale della SRR, per tentare un componimento bonario del contenzioso in corso a seguito del Decreto Ingiuntivo proposto dalla ditta, finalizzato ad una rapida ripresa dei lavori.
13/10/202075CASSI'
GIAQUINTA
DI NATALE
6) Procedura d’urgenza per l’affidamento del servizio di gestione della discarica e dell’impianto di TMB di C.da Cava dei Modicani in Ragusa: determinazioni conseguenti;[INTEGRAZIONE][...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• premesso quanto sopra rappresentato;
• considerato che la SRR sarà destinataria dell’Autorizzazione Integrata Ambientale;
• ritenuto necessario, nelle more della costituzione della società di scopo, effettuare una gara ponte della durata di sei mesi, prorogabile per ulteriori sei mesi, per affidare in maniera regolare il servizio di gestione del TMB e della discarica di C.da Cava dei Modicani;
• considerata l’urgenza, anche in ragione dei termini dell’Ordinanza del Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa;
DELIBERA
• di procedere con urgenza, nelle more della costituzione e attivazione della società di scopo, ad avviare una procedura d’urgenza per l’affidamento del servizio di gestione della discarica e dell’impianto di TMB di C.da Cava dei Modicani in Ragusa per sei mesi, eventualmente prorogabili per ulteriori sei mesi;
• di dare mandato al Dirigente di procedere con urgenza all’espletamento della suddetta procedura.
24/11/202076(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIAQUINTA
DI NATALE
1) Approvazione seduta precedente del C.d.A. n. 75 del 13/10/2020;[...]IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• dopo la lettura del verbale n. 75 del 13/10/2020;
• all’unanimità dei presenti;
DELIBERA
• di approvare il contenuto del suddetto verbale n. 75 del 13/10/2020 della precedente riunione del Consiglio di Amministrazione.
24/11/202076(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIAQUINTA
DI NATALE
2) Ricorso al TAR Sicilia – Sez. Catania - di ACIF Servizi S.r.l., notificato in data 16/11/2020, per l’annullamento degli atti di gara della procedura di affidamento della gestione dell’impianto di trattamento meccanico-biologico (TMB) ubicato in C.da Cava dei Modicani a Ragusa, trasporto per il conferimento in altri impianti di smaltimento dei rifiuti provenienti dal sovvallo tritovagliatura (CER 19.12.12) e dal sottovaglio tritovagliatura dopo biostabilizzazione (CER 19.05.01) e attività di Gestione post-operativa della discarica C.da Cava dei Modicani a Ragusa: conferimento incarico ad un legale per la costituzione in giudizio e determinazioni conseguenti;[...]IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• ritenuto di dover proporre opposizione al ricorso al TAR di ACIF Servizi S.r.l. per l’annullamento degli atti di gara della procedura di affidamento della gestione dell’impianto di trattamento meccanico-biologico (TMB) ubicato in C.da Cava dei Modicani a Ragusa, trasporto per il conferimento in altri impianti di smaltimento dei rifiuti provenienti dal sovvallo tritovagliatura (CER 19.12.12) e dal sottovaglio tritovagliatura dopo biostabilizzazione (CER 19.05.01) e attività di Gestione post-operativa della discarica C.da Cava dei Modicani a Ragusa;
• ritenuto di dover incaricare un legale per la costituzione in giudizio per la predetta opposizione;
• all’unanimità dei presenti;
DELIBERA
• di conferire incarico all’Avv. Antonino Gentile, iscritto all’elenco degli avvocati istituito dalla SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A., per l’opposizione al ricorso al TAR di ACIF Servizi S.r.l. – notificato in data 16/11/2020 - per l’annullamento degli atti di gara della procedura di affidamento della gestione dell’impianto di trattamento meccanico-biologico (TMB) ubicato in C.da Cava dei Modicani a Ragusa, trasporto per il conferimento in altri impianti di smaltimento dei rifiuti provenienti dal sovvallo tritovagliatura (CER 19.12.12) e dal sottovaglio tritovagliatura dopo biostabilizzazione (CER 19.05.01) e attività di Gestione post-operativa della discarica C.da Cava dei Modicani a Ragusa, rappresentando in giudizio la SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A.;
• di determinare l’onorario da riconoscere al legale incaricato per ogni fase del procedimento in questione con riferimento ai valori minimi stabiliti nel D.M. 55/2014, così come stabilito nell’avviso istitutivo dell’elenco di avvocati della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A.;
24/11/202076(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIAQUINTA
DI NATALE
3) proposta del Dirigente prot. n. 0004777 del 10/11/2020 di determinazione di attribuzione temporanea di mansioni superiori e del coerente livello di inquadramento per la copertura dei posti di Responsabile del Settore Amministrativo – Livello 7°; Responsabile del Settore Tecnico – Livello 7°; Responsabile dell’Ufficio Contabilità – Livello 6°; Responsabile dell’Ufficio Convenzioni Consorzi di Filiera e Controlli – Livello 6°, della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A.: determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• vista la nota del Dirigente prot. n. 0004777 del 10/11/2020 con allegata la determinazione di attribuzione temporanea di mansioni superiori e del coerente livello di inquadramento per la copertura dei posti di Responsabile del Settore Amministrativo – Livello 7° - da parte del dott. Luca Bonuomo; di Responsabile del Settore Tecnico – Livello 7°- da parte dell’arch. Roberto Lauretta; di Responsabile dell’Ufficio Contabilità – Livello 6° – da parte del Rag. Luigi Scala; di Responsabile dell’Ufficio Convenzioni Consorzi di Filiera e Controlli – Livello 6° - da parte del Sig. Giuseppe Sammito;
• richiamate tutte le premesse contenute nella determinazione allegata alla nota prot. n. 0004777 del 10/11/2020 sopra richiamata;
• ritenuto di approvare la suddetta proposta di attribuzione temporanea di mansioni superiori e del coerente livello di inquadramento per la copertura dei posti di Responsabile del Settore Amministrativo – Livello 7° - da parte del dott. Luca Bonuomo; di Responsabile del Settore Tecnico – Livello 7°- da parte dell’arch. Roberto Lauretta; di Responsabile dell’Ufficio Contabilità – Livello 6° – da parte del Rag. Luigi Scala; di Responsabile dell’Ufficio Convenzioni Consorzi di Filiera e Controlli – Livello 6° - da parte del Sig. Giuseppe Sammito;
• all’unanimità dei presenti;
DELIBERA
• di approvare la proposta di cui alla nota del Dirigente prot. n. 0004777 del 10/11/2020 di attribuzione temporanea di mansioni superiori e del coerente livello di inquadramento per la copertura dei posti di Responsabile del Settore Amministrativo – Livello 7° - da parte del dott. Luca Bonuomo; di Responsabile del Settore Tecnico – Livello 7°- da parte dell’arch. Roberto Lauretta; di Responsabile dell’Ufficio Contabilità – Livello 6° – da parte del Rag. Luigi Scala°; di Responsabile dell’Ufficio Convenzioni Consorzi di Filiera e Controlli – Livello 6° - da parte del Sig. Giuseppe Sammito;
• di attribuire, quindi, per 119 giorni, a decorrere dal 25/11/2020 e fino al 24/03/2021, le mansioni superiori di Responsabile del Settore Amministrativo – Livello 7° - al dott. Luca Bonuomo; di Responsabile del Settore Tecnico – Livello 7°- all’arch. Roberto Lauretta; di Responsabile dell’Ufficio Contabilità – Livello 6° – al Rag. Luigi Scala; di Responsabile dell’Ufficio Convenzioni Consorzi di Filiera e Controlli – Livello 6° - al Sig. Giuseppe Sammito.
24/11/202076(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIAQUINTA
DI NATALE
4) varie ed eventuali;I - I - Tra le questioni varie ed eventuali il Presidente del Collegio Sindacale dott.ssa Giuseppina Sottosanti rileva che è scaduto l’organo di revisione è che è necessario assumere delle decisioni in merito, se affidarlo allo stesso Collegio Sindacale o ad altri soggetti [...] Il Presidente Cassì rappresenta quindi che al più presto verrà convocata una assemblea dei soci, anche da remoto, per la nomina dei revisori legali
II - Sempre tra le questioni varie ed eventuali il Presidente Cassì intende rappresentare la questione della prossima scadenza, il 30 novembre p.v., dell’Ordinanza contingibile ed urgente ex art. 191 del D. Lgs. n. 152/2006 concernente l’autorizzazione relativa all’impianto di compostaggio di C.da Cava dei Modicani a Ragusa. Pertanto, fa presente che se entro il 30 novembre p.v. non si dovesse avere una autorizzazione, tramite Decreto Assessoriale, all’ampliamento della capacità di trattamento del suddetto impianto di compostaggio, o si ricorre ad una ulteriore ordinanza ex art. 191 oppure l’impianto dovrà chiudere. La SRR ha già formalizzato l’istanza dal Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti di ampliamento della capacità di trattamento dell’impianto con una nota del 18 luglio 2019; successivamente è stato emanato un provvedimento da parte della Regione Siciliana di non assoggettabilità a VIA dell’ampliamento, il che snellisce molto la procedura; infine, con una nota del 20 novembre u.s., è stato sollecitato alla Regione il rilascio del provvedimento autorizzatorio per l’incremento della capacità di trattamento dell’impianto di compostaggio di Ragusa.
Pertanto, il Presidente Cassì fa presente al C.d.A. che provvederà a sollecitare ulteriormente la Regione Siciliana per il rilascio del provvedimento di autorizzazione all’ampliamento della capacità di trattamento dell’impianto di compostaggio di Ragusa.
III - Infine il Presidente Cassì intende trattare l’argomento del mancato pagamento alla Gestione Commissariale dell’ATO Ragusa Ambiente da parte dei Comuni degli oneri per il conferimento dei rifiuti presso l’impianto di TMB di Ragusa; fa presente che è stata già inoltrata alla Regione Siciliana la richiesta di attivazione dei necessari interventi sostitutivi. Il Presidente ritiene opportuno, anche in questo caso, di inoltrare alla Regione Siciliana un ulteriore sollecito per l’attivazione degli interventi sostitutivi, con la nomina dei relativi Commissari ad acta, per il recupero delle somme dovute dai Comuni alla gestione commissariale dell’ATO Ragusa Ambiente.
1/12/202077(IN VIDEOCONFERENZA)
CASSI'
GIAQUINTA
DI NATALE
1) Adozione ed approvazione atto di convalida ex art. 21 nonies Legge n. 241/1990 e ss. modifiche integrazioni della Determinazione Dirigenziale n. 81 del 23 ottobre 2020;[...] Il Presidente fa presente che con Determinazione a contrarre n. 81 del 23 ottobre 2020 il Dirigente, dott. Fabio Ferreri, ha determinato di:
1) avviare le procedure di gara per individuare l’operatore economico utile alla gestione degli impianti cui rilasciare/volturare le Autorizzazioni ai sensi della L.R. 9/2010;
2) procedere con urgenza, per le motivazioni espresse in premessa, mediante procedura negoziata senza pubblicazione del bando ai sensi dell’art. 63, comma 2, lett. c) del D.Lgs 50/2016 e ss.mm.ii., all’affidamento, per n. 6 (sei) mesi prorogabili di ulteriori 6 (sei) mesi, del servizio di “Gestione dell’impianto di trattamento meccanico-biologico (TMB) ubicato in C.da Cava dei Modicani a Ragusa, trasporto per il conferimento in altri impianti di smaltimento dei rifiuti proveniente dal sovvallo tritovagliatura (CER 19.12.12) e dal sottovaglio tritovagliatura dopo biostabilizzazione (CER 19.05.01) e attività di Gestione post-operativa della discarica di C.da Cava dei Modicani a Ragusa;
3) di aggiudicare l’appalto con il criterio del minor prezzo, così come stabilito dall’art. 95, comma 4, lettera b), del D.Lgs 50/2016 e ss.mm.ii. , in quanto trattasi di servizi le cui caratteristiche standardizzate o le cui condizioni sono definite dal mercato, fatta eccezione per i servizi ad alta intensità di manodopera di cui al comma 3, lettera a) del medesimo articolo del codice;
4) invitare gli operatori economici dall’elenco già costituito presso la SSR ATO 7 di Ragusa, nel numero minimo pari a cinque;
5) di stabilire un termine non inferiore a dieci giorni dalla data di invio dell’invito a presentare offerte;
6) di autorizzare, nelle more della conclusione della procedura negoziata e della stipula del relativo contratto, e dunque limitatamente al solo tempo necessario per l’espletamento della procedura di gara “ponte” la prosecuzione del servizio in oggetto all’attuale soggetto conduttore, IMPRESER S.r.l., al fine di assicurare la prosecuzione del servizio pubblico, alle medesime condizioni contrattuali in essere;
7) di affidare, dunque, alla società IMPRESER S.r.l. (P.IVA 04683450870, con sede legale/amministrativa in C.da Blocco Torrazze Pantano d’Arci sn 95121, Catania (CT), alle stesse condizioni contrattuali in essere, la prosecuzione del servizio, limitatamente al tempo necessario per l’espletamento della procedura negoziata e nelle more della stipula del relativo contratto;
8) di pubblicare il presente atto sul sito internet della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A nella sezione Amministrazione Trasparente”;
PRESO ATTO CHE l’atto adottato dal Dirigente, dott. Fabio Ferreri, ha costituito oggetto di impugnativa mediante ricorso proposto dinanzi al TAR Sicilia, Sezione di Catania, iscritto al n. R.G. 1645/2020, notificato a questa S.S.R. in data 13 novembre 2020 con specifica censura inerente il difetto di competenza del predetto Dirigente ad adottare l’atto, assumendo la violazione e falsa applicazione dell’art. 19 dello statuto societario della S.R.R. ATO 7 Ragusa;
PRESO ALTRESI’ ATTO CHE nello stesso ricorso viene sollevata medesima censura di incompetenza con riguardo all’atto di nomina della Commissione di gara, di cui alla nota prot. 4683/U del 4.11.2020 a firma del Dirigente, dott. Fabio Ferreri;
CONSIDERATO CHE tali rilievi di incompetenza, ove effettivamente sussistenti, possono trovare specifico rimedio nella previsione di cui all’art. 21 nonies, comma 2°, della Legge n. 241 del 1990, a termini del quale “È fatta salva la possibilità di convalida del provvedimento annullabile, sussistendone le ragioni di interesse pubblico ed entro un termine ragionevole”;
TENUTO CONTO CHE l’art. 19 dello Statuto sociale della S.S.R. fissa i “Poteri del Consiglio di Amministrazione” e statuisce che al C.A. spettano i più ampi poteri di ordinaria e straordinaria Amministrazione e “più segnatamente, esso ha la facoltà di compiere tutti gli atti che ritenga più opportuni per l’attuazione ed il raggiungimento degli scopi sociali, in conformità alle finalità di cui alla L.R. n. 9/2010”;
RITENUTO DI avvalersi di tali poteri ed in relazione al mantenimento e salvaguardia dell’oggetto e della finalità della Determinazione a contrarre n. 81 del 23 ottobre 2020 redatta e sottoscritta dal Dirigente, dott. Fabio Ferreri, e della successiva nota di nomina della Commissione di gara prot. n. 4683/U del 4.11.2020, giusta anche la giurisprudenza del Consiglio di Stato inerente l’art. 21 nonies, comma 2°, della Legge n. 241 del 1990 (cfr., fra le tante e più recenti, CdS, IV, 18/05/2017 n. 2351/2017), disporre la convalida dei suddetti atti, eliminando, ogni ragione di contestazione di legittimità;
TUTTO CIO’ PREMESSO, con il presente atto ed a voti favorevoli unanimi il Consiglio di Amministrazione
DELIBERA
1) di pienamente convalidare in toto la Determinazione a contrarre n. 81 del 23 ottobre 2020 redatta e sottoscritta dal Dirigente, dott. Fabio Ferreri, mediante convalida ed assunzione nella propria competenza del deliberato e contenuto della stessa, giusta l’art. 19 dello Statuto Sociale, e rilevando e confermando la sussistenza delle ragioni di pubblico interesse all’avvio e realizzazione della procedura d’urgenza per l’affidamento del servizio di gestione della discarica e dell’impianto di TMB di C.da Cava dei Modicani in Ragusa per sei mesi, eventualmente prorogabili per ulteriori sei mesi;
2) di riconoscere e dichiarare le ragioni di urgenza del presente atto e di quello convalidato ex art. 21 nonies, comma 2°, della Legge n. 241/1990 e, segnatamente:
nell’ottica che la SSR sarà destinataria del Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale (P.A.U.R.), comprensivo dell’Autorizzazione Integrata Ambientale per l’impianto in questione;
e che attualmente la gestione dell’impianto di TMB di C.da Cava dei Modicani è autorizzata da Ordinanze contingibili e urgenti ex art. 191 d.lgs. 152/2006 ed affidata ad una ditta – conduttrice - in proroga e che, quindi, si è reso necessario, nelle more della costituzione della società di scopo, effettuare una gara ponte di sei mesi, prorogabile per ulteriori sei mesi, al fine di affidare in maniera regolare il servizio di gestione ordinaria del TMB e della discarica di C.da Cava dei Modicani;
3) riconoscere e motivare la urgenza del presente atto e della disposta procedura d’urgenza anche in ragione dei termini da ultimo fissati dall’Ordinanza n. 7/2020 in data 19 novembre 2020 del Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa;
4) altresì convalidare in toto la nota prot. 4683/U del 4 novembre 2020, a firma del Dirigente, dott. Fabio Ferreri, con cui sono stati nominati quali componenti della Commissione di gara i seguenti soggetti: - Presidente: arch. Roberto Lauretta; - Componente: dott. Luca Bonuomo; - Componente: sig.ra Alessia Mezzasalma;
5) convalidare comunque tutti gli atti adottati e posti in essere dal Dirigente, dott. Fabio Ferreri, la cui efficacia ed esecutività viene confermata con il presente atto.