Skip to content Skip to left sidebar Skip to footer

Provvedimenti organi indirizzo-politico

ESTRATTO DELIBERE DELL’ASSEMBLEA DEI SOCI SRR ATO 7 RAGUSA S.C.P.A. – ANNO 2019

DATA DELIBERAVERBALESOCI PRESENTIPUNTO ODGESTRATTO DELIBERA
15/04/201938 - PRIMA CONVOCAZIONE --DESERTA
16/04/201939 - SECONDA CONVOCAZIONE - COMUNE DI ACATE (2,575%);
- COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI (2,605%);
- COMUNE DI GIARRATANA (1,075%);
- COMUNE DI POZZALLO (5,770%);
- COMUNE DI RAGUSA (22,185%);
COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (2,730%);
- LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI RAGUSA (5,000%);
1) Bilancio consuntivo esercizio 2017: approvazione;[...] "L’ASSEMBLEA DEI SOCI
• visto il progetto di bilancio consuntivo relativo all’esercizio chiuso al 31.12.2017 e la relazione del Collegio Sindacale;
• in virtù della suddetta votazione, con il voto favorevole dei Soci Comune di Acate, Comune di Giarratana, Comune di Pozzallo, Comune di Ragusa e Comune di Santa Croce Camerina, rappresentanti n. 7.682, e con l’astensione dei Soci comune di Chiaramonte Gulfi e Libero Consorzio Comunale di Ragusa – già Provincia Regionale di Ragusa, rappresentanti 1.521 azioni,
DELIBERA
• di approvare il bilancio consuntivo della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. relativo all’esercizio chiuso al 31.12.2017 riportante i seguenti dati sintetici:[...]
• il ripianamento delle spese generali sostenute nell’esercizio 2017, pari ad € 424.856,65, imputando ad ogni socio, proporzionalmente alla propria quota di partecipazione al capitale sociale, il relativo contributo alle spese generali."
16/04/201939 - SECONDA CONVOCAZIONE - COMUNE DI ACATE (2,575%);
- COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI (2,605%);
- COMUNE DI GIARRATANA (1,075%);
- COMUNE DI POZZALLO (5,770%);
- COMUNE DI RAGUSA (22,185%);
COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (2,730%);
- LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI RAGUSA (5,000%);
2) Integrazione Collegio Sindacale ai sensi dell’art. 2401 c.c.: nomina Sindaco effettivo e Sindaco Supplente;[...]
"L’ASSEMBLEA DEI SOCI
• ritenuto necessario integrare il Collegio Sindacale con funzione di organo di revisione legale dei conti con la nomina di un Sindaco effettivo;
• accogliendo la proposta del Presidente;
• all’unanimità dei presenti;
DELIBERA
• di integrare il Collegio Sindacale nella funzione anche di revisore legale dei conti e di nominare quale Sindaco effettivo la dott.ssa Maria Carmela Garretto, nata a Ragusa il 5.01.1971, con scadenza equivalente a quella degli attuali Sindaci in carica.
Per quanto concerne i due Sindaci Supplenti l’Assemblea dei Soci decide di individuare i professionisti tra i quali scegliere, attingendone alcuni dall’Albo dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Ragusa, individuando quelli corrispondenti ai seguenti numeri di iscrizione: 35; 335; 136; 420 e 328, che, nell’ordine, coincidono con i seguenti professionisti: 35) rag. Salvatore Tidona di Ragusa; 335) Dott. Salvatore di Cilia di Comiso; 136) rag. Grazia Agosta di Modica; 420) dott.ssa Graziana Baglieri di Modica; 328) Dott. Raffaele Arezzi di Ragusa.
Tuttavia si rileva che il rag. Salvatore Tidona di Ragusa non risulta essere iscritto al registro dei Revisori Legali dei Conti, requisito necessario per la nomina.
Pertanto,
L’ASSEMBLEA DEI SOCI
• considerato l’esito della consultazione dell’Albo dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili di Ragusa;
• ritenuto necessario provvedere alla nomina dei due Sindaci Supplenti del Collegio Sindacale con funzione di organo di revisione legale dei conti;
• all’unanimità dei presenti;
DELIBERA
• di nominare i seguenti due Sindaci supplenti per l’integrazione del Collegio Sindacale con funzione di revisori legali dei conti con scadenza equivalente a quella degli attuali Sindaci:
1) Dott. Salvatore Cilia, di Comiso, nato a Vittoria il 12.05.1971, iscritto al n. 335 dell’Albo dei Dottori Commercialisti di Ragusa e Revisore Legale dei Conti;
2) Rag. Grazia Agosta, di Modica, nata a Modica il 19.05.1964, iscritta al n. 136 dell’Albo dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Ragusa e Revisore Legale dei Conti ;
• che qualora uno dei due professionisti, o entrambi i professionisti sopra individuati, non dovessero accettare la carica si provveda alla nomina, nell’ordine, dei seguenti professionisti:
1) Dott.ssa Graziana Baglieri, di Modica, nata a Ragusa il 08.01.1974, iscritta al n. 420 dell’Albo dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Ragusa e Revisore Legale dei conti;
2) Dott. Raffaele Arezzi, di Ragusa, nato a Napoli il 13.04.1972, iscritto al n. 328 dell’Albo dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Ragusa e Revisore Legale dei Conti."
25/07/201940 - PRIMA CONVOCAZIONE --DESERTA
26/07/201941 - SECONDA CONVOCAZIONE- COMUNE DI ACATE (2,575%);
- COMUNE DI COMISO (9,355%);
- COMUNE DI GIARRATANA (1,075%);
- COMUNE DI RAGUSA (22,185%);
- LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI RAGUSA (5,000%);
1) Proposta di transazione novativa del Comune di Acate ns. prot. n. 0003099 del 4.07.2019: determinazioni conseguenti;[...] Alla conclusione della discussione l’Assemblea dei Soci all’unanimità dei presenti delibera di trasmettere una nota a tutti gli Enti Soci, attraverso la quale trasmettere la proposta transattiva del Comune di Acate e richiedere di esprimere a ciascuno la propria posizione sulla proposta.
26/07/201941 - SECONDA CONVOCAZIONE- COMUNE DI ACATE (2,575%);
- COMUNE DI COMISO (9,355%);
- COMUNE DI GIARRATANA (1,075%);
- COMUNE DI RAGUSA (22,185%);
- LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI RAGUSA (5,000%);
2) Integrazione Sindaci supplenti del Collegio Sindacale ai sensi dell’art. 2401 c.c.: nomina secondo Sindaco supplente;[...] in considerazione che l’attuale collegio sindacale è in scadenza (la scadenza si avrà con l’approvazione del bilancio di esercizio relativo all’anno 2018 in fase di predisposizione) e che il nuovo Sindaco Supplente in caso di nomina scadrebbe allo stesso momento dei Sindaci in carica, l’Assemblea dei Soci decide di rimandare la nomina del secondo Sindaco Supplente nel momento in cui verrà ricostituito l’intero Collegio Sindacale.

ESTRATTO DELIBERE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SRR ATO 7 RAGUSA S.C.P.A. – ANNO 2019

DATA DELIBERAVERBALECONSIGLIERI PRESENTIPUNTO ODGESTRATTO DELIBERA
14/01/201954CASSI'
ABBATE
DI NATALE GIAQUINTA
1) Approvazione verbali sedute precedenti del 12.11.2018, del 19.11.2018, del 23.11.2018, del 1.12.2018, del 3.12.2018[...] Il Consiglio di Amministrazione, dall’esame dei verbali di cui alle sedute precedenti del C.d.A., non ritiene di sollevare alcun rilievo e delibera, all’unanimità dei presenti, di approvare i verbali delle sedute precedenti del 12.11.2018, del 19.11.2018, del 23.11.2018, del 1.12.2018, del 3.12.2018.
14/01/201954CASSI'
ABBATE
DI NATALE GIAQUINTA
2) Contratto Comuni/REM s.r.l./SRR per il servizio di recupero dei rifiuti presso l’impianto di compostaggio di C.da Cava dei Modicani a Ragusa: determinazioni conseguenti;[...] "Il Consiglio di Amministrazione, viste le proposte di Sindaco di Modica di modifica della bozza del contratto tra Comuni, REM ed SRR, all’unanimità dei presenti, delibera di approvare, unitamente alle proposte già formulate nelle precedenti sedute del C.d.A., le seguenti modifiche:
• all’art.11) Conferimenti irregolari – Penali propone di inserire la seguente clausola: “sull’applicazione della penale di base da parte della REM srl pari ad e 500,00 è stabilita tra le parti una moratoria sull’applicazione pari a mesi 12 dalla data di sottoscrizione del presente accordo. Lo stesso vale sull’applicazione da parte della Stazione Appaltante nei confronti della REM della penale prevista all’art. 37 del CSA”;
• all’art. 14) Fidejussioni – propone di inserire la seguente clausola: “sulla presentazione, in favore di REM srl, della garanzia a prima richiesta bancaria o assicurativa è stabilita tra le parti una moratoria sull’applicazione pari a mesi 12 dalla data di sottoscrizione del presente accordo. Al termine dei 12 mesi in ragione della puntualità sui pagamenti da parte dei Comuni si valuterà la richiesta o meno della polizza a garanzia dei conferimenti”;
Alla luce di quanto sopra, il Consiglio di Amministrazione delibera, altresì, che si provveda alla formulazione della nuova bozza di contratto, che tenga conto di tutte le modifiche approvate dal C.d.A. e, che, dopo un confronto per la condivisione delle stesse con il soggetto gestore, la stessa venga trasmessa a tutti i Comuni soci affinché gli stessi provvedano alla relativa sottoscrizione."
14/01/201954CASSI'
ABBATE
DI NATALE GIAQUINTA
3) Bilancio consuntivo esercizio 2017: determinazioni conseguenti;[...] "Il Consiglio di Amministrazione prende atto di quanto rappresentato dal Collegio Sindacale, ritiene utile un incontro tra quest’ultimo ed il Presidente per discutere delle questioni sollevate, e, pertanto, delibera di rinviare la trattazione del punto all’ordine del giorno alla prossima riunione utile"
14/01/201954CASSI'
ABBATE
DI NATALE GIAQUINTA
8) Richiesta del Comune di Modica prot. 70140 del 20.12.2018 di richiesta utilizzo personale: determinazioni conseguenti;[...] "Pertanto, alla luce di quanto sopra rilevato, il Consiglio di Amministrazione respinge la richiesta del Comune di Modica di utilizzo per 36 ore settimanali del dipendente Sammito e, nelle more di una nuova formulazione della richiesta solo per alcuni giorni, dispone il rientro del dipendente Sammito presso la sede della SRR per 36 ore settimanali."
14/01/201954CASSI'
ABBATE
DI NATALE GIAQUINTA
9) Richiesta dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione prot. 2613 del 24.12.2018 di proroga utilizzo personale per il primo semestre 2019: determinazioni conseguenti;[...] "Il Consiglio di Amministrazione, vista la richiesta dell’ATO in liquidazione, anche in riferimento alla recente nota dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione del 14.01.2019 prot. n. 51, relativa all’utilizzo del personale, e facendo seguito alla riunione del 11 gennaio u.s., in ordine alla richiesta dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione, di proroga di utilizzo del personale di cui alla nota prot. n. 2613 del 24.12.201, delibera di autorizzare per il primo semestre 2019, fino al 30.06.2019, l’utilizzo in proroga dei dipendenti Campailla Etrusca (a tempo pieno), Cannata Gianpiero (a tempo pieno), Scala Luigi (18 ore settimanali) e Castilletti Paola (18 ore settimanali), con le stesse modalità già attuate fino al 31.12.2018 e con oneri a carico dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione.
Per quanto concerne invece le attività che dovranno essere garantite dal Commissario Straordinario ai sensi delle Ordinanze del Presidente della Regione Siciliana ed alle esigenze di utilizzo del personale, manifestate nel corso di una riunione tenutasi tra le parti in data 11 gennaio 2019, facendo seguito anche alla richiamata nota dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione del 14.01.2019, prot. n. 51, il Consiglio di Amministrazione delibera di dare mandato al Commissario Straordinario di redigere una apposita relazione contenente un cronoprogramma per il trasferimento delle attività e delle funzioni dalla gestione commissariale alla SRR, potendosi avvalere per le incombenze e le attività ancora in capo alla gestione commissariale del personale della SRR, e quindi di dare incarico allo stesso di procedere ad una ricognizione, programmazione ed organizzazione tecnico-amministrativa della SRR per i compiti e le funzioni ad essa demandati dalla legge, ai fini del trasferimento definitivo delle attività dalla gestione commissariale alla SRR."
14/01/201954CASSI'
ABBATE
DI NATALE GIAQUINTA
11) Piano d’Ambito della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A.: integrazione a seguito dell’approvazione del Piano Provinciale dei rifiuti: determinazioni conseguenti (INTEGRAZIONE).[...] "Pertanto, il Consiglio di Amministrazione delibera che venga trasmesso su supporto informatico ed al fine di acquisire eventuali osservazioni in merito, una copia del Piano Provinciale dei Rifiuti approvato dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa, e delibera altresì che non pervenendo osservazioni da parte dei componenti del C.d.A. entro il 21.01.2019 il Piano Provinciale dei Rifiuti si intenderà approvato ai fini dell’integrazione delle previsioni in esso contenute nel Piano d’Ambito della SRR ATO 7 Ragusa"
30/01/201955CASSI'
GIAQUINTA
deserta - mancanza numero legale
08/02/201956CASSI'
GIANNONE
ABBATE
DI NATALE
GIAQUINTA
1) Piano d’Ambito SRR ATO 7 Ragusa: approvazione e trasmissione alle Autorità Regionali competenti;[...] "Il Consiglio di Amministrazione, all’unanimità dei presenti, approva l’integrazione del Piano d’Ambito con la previsioni del Piano Provinciale dei Rifiuti approvato dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa, fermo restando il rispetto, per quanto concerne l’individuazione delle macro aree in cui realizzare la discarica d’ambito, di eventuali vincoli specifici sussistenti nelle aree individuate. "
08/02/201956CASSI'
GIANNONE
ABBATE
DI NATALE
GIAQUINTA
3) Bilancio consuntivo esercizio 2017: determinazioni conseguenti;[...] Pertanto, il Consiglio di Amministrazione, sul punto in argomento delibera di rinviare la trattazione del punto alla prossima seduta, dopo la trasmissione ufficiale del bilancio 2017 da parte del Consulente Fiscale nella versione che dovrà essere discussa dal Consiglio di Amministrazione e poi trasmessa al Collegio Sindacale per il relativo parere."
08/02/201956CASSI'
GIANNONE
ABBATE
DI NATALE
GIAQUINTA
4) Approvazione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2019-2021 proposto dal R.P.C.T. con nota prot. n. 0000330 del 29.01.2019: determinazioni conseguenti;[...] "In ordine al 4° punto all’ordine del giorno, il Consiglio di Amministrazione, preso atto di quanto descritto dal R.P.C.T., nonché di quanto discusso in merito alla situazione dell’organizzazione del personale nell’ambito del 7° punto all’ordine del giorno, delibera di approvare il Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2019-2021 proposto dal Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, fermo restando che, per le criticità segnalate nella nota di trasmissione del Piano, il Consiglio di Amministrazione dà mandato alla struttura tecnico-amministrativa della Società di porre in essere gli atti per il superamento delle stesse."
08/02/201956CASSI'
GIANNONE
ABBATE
DI NATALE
GIAQUINTA
7) Prospetto del Dirigente sul personale della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A: relazione del dirigente e determinazioni conseguenti;[...] Pertanto, il Consiglio di Amministrazione, prendendo spunto da quanto relazionato dal dott. Ferreri in merito all’inquadramento del personale dipendente della SRR, ritiene che debba essere individuato un percorso per l’inquadramento del personale tenendo conto delle reali mansioni, e delibera di dare mandato al Presidente di presentare una proposta in merito nel prossimo Consiglio di Amministrazione.
08/02/201956CASSI'
GIANNONE
ABBATE
DI NATALE
GIAQUINTA
8) Nota ns. prot. n. 0000217 del 21.01.2019 della dott.ssa Gisella Scillieri di rinuncia a incarico di componente del Collegio Sindacale e Revisore Legale dei Conti per la SRR ATO 7 ragusa S.C.p.A.: determinazioni conseguenti;[...] "Il Consiglio di Amministrazione prende atto che a seguito della nota prot. n. 0000386 del 1.02.2019 di comunicazione al sindaco supplente, del subentro ai sensi dell’art. 2401 c.c., la dott.ssa Maria Carmela Garretto ha comunicato la disponibilità a subentrare nell’incarico di sindaco effettivo al posto della dott.ssa Gisella Scillieri".
12/03/201957CASSI'
GIANNONE
DI NATALE
GIAQUINTA
1) Approvazione verbali riunioni del 14.01.2019 e del 8.02.2019;In ordine ai verbali delle riunioni del 14.01.2019 (n. 54) e del 8.02.2019 (n. 56), trasmessi in precedenza a ciascun consigliere di amministrazione, il Consiglio di Amministrazione, all’unanimità dei presenti, delibera di approvare il contenuti dei verbali delle precedenti riunione del C.d.A. n. 54 del 14.01.2019 e n. 56 del 8.02.2019.
12/03/201957CASSI'
GIANNONE
DI NATALE
GIAQUINTA
2) Decreto di finanziamento del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti D.D.S. n. 1505 del 30.11.2018 per la realizzazione di un centro comunale di raccolta nel territorio comunale di Giarratana: determinazioni conseguenti – approvazione[...] "IL C.D.A. [...] DELIBERA
• di accettare il contenuto del D.D.S. n. 1505 del 30.11.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità con cui è stato disposto il finanziamento e l’impegno per la realizzazione di un centro comunale di raccolta rifiuti (CCR) nel territorio del Comune di Giarratana (RG) per l’importo complessivo di € 776.491,69;
• di trasmettere la presente Delibera al Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti – Servizio V - come richiesto nella nota prot. n. 4138 del 29.01.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei rifiuti."
12/03/201957CASSI'
GIANNONE
DI NATALE
GIAQUINTA
3) Decreto di finanziamento del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti D.D.S. n. 1507 del 30.11.2018 per la realizzazione di un centro comunale di raccolta nel territorio comunale di Santa Croce Camerina: determinazioni conseguenti – approvazione;[...] "IL C.D.A. [...] DELIBERA
• di accettare il contenuto del D.D.S. n. 1507 del 30.11.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità con cui è stato disposto il finanziamento e l’impegno per la realizzazione di un centro comunale di raccolta rifiuti (CCR) nel territorio del Comune di Santa Croce Camerina (RG) per l’importo complessivo di € 853.928,93;
• di trasmettere la presente Delibera al Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti – Servizio V - come richiesto nella nota prot. n. 4138 del 29.01.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei rifiuti."
12/03/201957CASSI'
GIANNONE
DI NATALE
GIAQUINTA
4) Decreto di finanziamento del Dipartimento regionale dell’Acqua e dei rifiuti D.D.S. n. 1508 del 30.11.2018 per l’ampliamento, potenziamento e adeguamento di un centro comunale di raccolta nel territorio comunale di Monterosso Almo: determinazioni conseguenti – approvazione;[...] "IL C.D.A. [...] DELIBERA
• di accettare il contenuto del D.D.S. n. 1508 del 30.11.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità con cui è stato disposto il finanziamento e l’impegno per l’ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un centro comunale di raccolta rifiuti (CCR) nel territorio comunale di Monterosso Almo (RG) per l’importo complessivo di € 406.915,67;
• di trasmettere la presente Delibera al Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti – Servizio V - come richiesto nella nota prot. n. 4138 del 29.01.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei rifiuti."
12/03/201957CASSI'
GIANNONE
DI NATALE
GIAQUINTA
5) Decreto di finanziamento del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti D.D.S. n. 1509 del 30.11.2018 per l’ampliamento, potenziamento e adeguamento di un centro comunale di raccolta nel territorio comunale di Scicli: determinazioni conseguenti – approvazione;[...] "IL C.D.A. [...] DELIBERA
• di accettare il contenuto del D.D.S. n. 1509 del 30.11.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità con cui è stato disposto il finanziamento e l’impegno per l’ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un centro comunale di raccolta rifiuti (CCR) nel territorio comunale di Scicli (RG) per l’importo complessivo di € 404.274,83;
• di trasmettere la presente Delibera al Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti – Servizio V - come richiesto nella nota prot. n. 4138 del 29.01.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei rifiuti."
12/03/201957CASSI'
GIANNONE
DI NATALE
GIAQUINTA
6) Bilancio consuntivo esercizio 2017: determinazioni conseguenti – approvazione;[...]" Il Consiglio di Amministrazione, con il voto favorevole dei componenti Giuseppe Cassì, Bartolo Giaquinta e Giovanni Di Natale, delibera di approvare il progetto di bilancio relativo all’esercizio 2017, di trasmettere la relativa documentazione al Collegio Sindacale e di fissare la convocazione dell’assemblea dei soci per il 15 aprile 2019 alle ore 8:00 in prima convocazione e per il giorno 16 aprile 2019 alle ore 11:00 in seconda convocazione, per sottoporre il progetto di bilancio consuntivo 2017 all’approvazione dell’Assemblea dei Soci della Società."
12/03/201957CASSI'
GIANNONE
DI NATALE
GIAQUINTA
7) Nomina DEC del servizio di conduzione dell’impianto di compostaggio di C.da Cava dei Modicani in territorio di Ragusa: determinazioni conseguenti – ratifica;[...] "Il Consiglio di Amministrazione in merito alla determina del Dirigente dott. Fabio Ferreri n. 9/2018 si limita a prendere atto delle determinazioni assunte dallo stesso e della nomina del DEC effettuata nell’ambito delle sue prerogative di Responsabile Unico del Procedimento."
25/03/201958CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
1) stato di consistenza della discarica di c.da Cava dei Modicani in Ragusa, con annesso impianto di T.M.B. e altri atti propedeutici al trasferimento della titolarità gestionale dei predetti impianti dall’ATO in liquidazione alla SRR, finalizzati al rilascio dell’AIA: determinazioni conseguenti;[...] "IL C.D.A. [...] DELIBERA
1. di approvare la relazione del Commissario Straordinario prot. n. 0001278 del 25.03.2019 rif. GC n. 520 sullo stato di consistenza della discarica e dell’impianto di TMB di c.da Cava dei Modicani in territorio di Ragusa;
2. di comunicare al Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti la disponibilità della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. ad essere intestataria dell’AIA dell’impianto di c.da Cava dei Modicani quale soggetto proponente, in considerazione del fatto che è in corso di acquisizione la disponibilità del bene mediante sottoscrizione di apposito atto di concessione in comodato d’uso gratuito dall’ATO in liquidazione alla SRR, da trasmettere al DAR dopo la sua sottoscrizione;
3. di dare mandato al Dirigente dott. Fabio Ferreri di verificare la disponibilità dell’attuale soggetto gestore dell’impianto a proseguire nella gestione dell’impianto per il tempo strettamente necessario all’affidamento del servizio di conduzione dell’impianto a seguito della procedura indetta ai sensi della L.R. 9/2010 dalla SRR;
4. di dare corso alle procedure indette con Delibera del Commissario Straordinario n. 39 del 7.05.2019."
27/03/201959CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
2) trasferimento dall’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione alla SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. della discarica e dell’impianto di TMB di C.da Cava dei Modicani in Ragusa e del contratto di gestione: adozione dei provvedimenti necessari;[...] "IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
facendo seguito a quanto già discusso e deliberato nel corso della riunione del C.d.A. del 25.03.2019;
DELIBERA
• di dare mandato al Presidente del C.d.A. per la sottoscrizione dell’atto di concessione in comodato d’uso gratuito della discarica di C.da Cava dei Modicani in Ragusa e dell’annesso impianto di Trattamento Meccanico Biologico (TMB) dall’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione alla S.R.R. ATO 7 Ragusa S.C.p.A."
27/03/201959CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
3) previsione costi di funzionamento della Società anno 2019 di cui alla nota prot. n. 0000952 del 5.03.2019: approvazione e determinazioni conseguenti;[...] "Il CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
VISTA la nota del Dirigente dott. Fabio Ferreri, prot. n. 0000952 del 5.03.2019 agli atti della Società;
CONSIDERATO che gli oneri di funzionamento della Società, ai sensi dell’art. 8, comma 6, dello Statuto Sociale ed ai sensi dell’art. 6, comma 2, della L.R. n. 9/2010, vanno posti a carico dei comuni consorziati;
DELIBERA
- di approvare la previsione dei costi di funzionamento della S.R.R. ATO 7 Ragusa S.C.p.A. di cui al seguente prospetto allegato alla nota prot. n. 0000952 del 5.03.2019, per l’importo complessivo annuale di € 1.263.709,00:[...]
- di dare comunicazione agli Enti soci dei costi di funzionamento della Società per l’anno 2019;
- di ripartire i predetti costi, che potranno essere oggetto di variazioni o conguagli a consuntivo, all’interno comunque dei valori massimi stabiliti dalla delibera del C.d.A. n. 35 del 10.05.2016, tra gli Enti soci in ragione della percentuale di partecipazione alla Società secondo il prospetto che segue: [...]
- di inserire nelle fatture di ribaltamento dei costi l’attestazione da parte del Dirigente se gli stessi vengono fatturati i semplici costi di funzionamento, e quindi esenti IVA, o se vengono fatturati dei servizi ai Soci e quindi con IVA."
27/03/201959CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
4) proposta di modifica temporanea del Piano Tariffario dell’impianto di compostaggio di C.da Cava dei Modicani in Ragusa, a seguito della rimodulazione del Piano di Monitoraggio Ambientale (PMA) a seguito delle prescrizioni dell’Autorità Competente (ARPA) – nota del R.U.P. prot. n. 0001099 del 13.03.2019: determinazioni conseguenti;[...] "IL C.D.A. [...] Visto il verbale della riunione presso ARPA del 18.03.2019;
Vista la proposta prot. n. 0001099 del 13.03.2019 del dott. Fabio Ferreri, in qualità di RUP;
Ritenuto di dover ottemperare alle prescrizioni AIA di cui al verbale di riunione del 18.03.2019:
DELIBERA
• l’adozione delle modifiche al Piano delle Attività di Monitoraggio Ambientale, come prescritte dall’ARPA ST Ragusa con verbale del 18.01.2019;
• di approvare la proposta di modifica temporanea del Piano Tariffario dell’impianto di compostaggio di c.da Cava dei Modicani in Ragusa per il primo anno di gestione per i rifiuti conferiti dal 01.01.2019 al 31.12.2019 a condizione che la ditta appaltatrice del servizio di gestione del suddetto impianto assuma l’impegno di eseguire le attività aggiuntive di monitoraggio ambientale imposte dall’ARPA ST Ragusa con recupero delle somme nel primo anno di gestione al raggiungimento di 16.800 tonnellate;
• di integrare la tariffa di conferimento della frazione organica già al netto del ribasso d’asta in €/ 72,9730 oltre IVA, di €/t 2,88 derivante dal costo complessivo pe ril primo anno di € 48.428,42 ripartito su 16.800 t/a;
• di applicare, pertanto, ai rifiuti conferiti la tariffa unica complessiva pari a €/t 86,2027 oltre IVA costituita dalle seguenti voci:
1) conferimenti frazione organica e sfalci di potatura €/t 72,9730 oltre IVA;
2) aliquota per modifica PMA €/t 2,88 oltre IVA;
3) aliquota per capitale anticipato €/t 8,9386 oltre IVA;
4) aliquota per interessi su capitale anticipato €/t 1,4111 esente IVA;
• di predisporre apposita ai contratti di conferimento contenenti le modifiche tariffarie di cui al punto precedente."
27/03/201959CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
5) Decreto Ingiuntivo n. 496/2019 del 07.03.2019 emesso dal Tribunale di Ragusa su richiesta dell’Ing. Maimone Davide: conferimento incarico per opposizione e determinazioni conseguenti;[...] "IL C.D.A. [...] DELIBERA
• di proporre al professionista Ing. Davide Maimone, eventualmente anche tramite il proprio legale, una rateizzazione del pagamento dovuto, richiedendo la rinuncia alle spese legali."
27/03/201959CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
6) progetto di bilancio consuntivo esercizio 2018: determinazioni conseguenti;[...] "IL C.D.A. [...] DELIBERA
• per le motivazioni indicate in premessa di rinviare l’approvazione del bilancio di esercizio chiuso al 31.12.2018, usufruendo, ai sensi dell’art. 2364 c.c. e dell’art. 12 dello statuto sociale del termine di 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio;"
27/03/201959CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
7) polizza assicurativa per copertura rischi di natura professionale prevista dalla norma a favore dei dipendenti – nota del Dirigente prot. n. 0000510 del 7.02.2019: determinazioni conseguenti.[...] "IL C.D.A. [...] DELIBERA
• di accogliere la richiesta prot. n. n. 0000510 del 7 febbraio 2019 del Dirigente dott. Fabio Ferreri di richiesta di sottoscrizione di apposita polizza assicurativa per la copertura dei rischi di natura professionale prevista dalla norma per i dipendenti dott. Luca Bonuomo, arch. Roberto Lauretta e per lo stesso dott. Fabio Ferreri;
• di impegnare la somma complessiva annuale di € € 1.996,77 per la copertura finanziaria necessaria per la sottoscrizione delle suddette polizze assicurative."
27/03/201959CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
8) determina del Dirigente n. 3 del 26.02.2019 - proroga tecnica-funzionale del servizio di consulenza contabile e fiscale della SRR fino alla definitiva aggiudicazione della procedura negoziata CIG ZFA271996B: ratifica e determinazioni conseguenti;[...] "IL C.D.A. [...] ll’aggiudicazione definitiva
DELIBERA
• di ratificare la determina del Dirigente n. 3 del 26.02.2019 di proroga tecnica-funzionale fino al 30.06.2019 del servizio di consulenza contabile e fiscale della SRR espletato dal dott. Carmelo Polara fino alla definitiva aggiudicazione della procedura negoziata CIG ZFA271996B, e con la previsione della clausola della anticipata risoluzione nel caso che l’aggiudicazione definitiva intervenga prima del suddetto termine.
• di impegnare la relativa spesa;"
27/03/201959CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
9) determina del Dirigente n. 4 del 26.02.2019 – proroga incarico di RSPP fino al 30.06.2019: ratifica e determinazioni conseguenti;[...] "IL C.D.A. [...] DELIBERA
• di ratificare la determina dirigenziale n. 4 del 26.02.2019 di proroga dell’incarico di RSPP al dott. Filippo Di Mauro fino al 30.06.2019;
• di impegnare la relativa spesa.
Si passa alla discussione del successivo punto all’ordine del giorno."
27/03/201959CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
10) determina del Dirigente n. 5 del 26.02.2019 – proroga fino al 31.12.2019 dell’incarico di medico competente: ratifica e determinazioni conseguenti;[...] "IL C.D.A. [...] DELIBERA
• di ratificare la determina dirigenziale n. 5 del 26.02.2019 di proroga dell’incarico di Medico Competente al dott. Marcello Maltese fino al 31.12.2019;
• di impegnare la relativa spesa."
27/03/201959CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
12) Nota del Dirigente prot. n. 0001311 del 26.03.2019 relativa al piano di intervento dell’ARO del Comune di Vittoria: modifica e integrazione del Piano di Ambito della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A.[...] "IL C.D.A. [...] DELIBERA
• di modificare ed integrare il Piano d’Ambito della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. approvato in data 6.10.2015 con verbale di C.d.A. n. 31, tenendo conto dell’aggiornamento del Piano di Intervento ARO del Comune di Vittoria e dee passaggio del sistema di raccolta dei rifiuti ivi previsto dal sistema “caretta-caretta” al sistema di raccolta “PAP”."
22/05/201960CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
1) approvazione verbale della riunione del C.d.A. del 27.03.2019;Relativamente alla riunione del Consiglio di Amministrazione del 27 marzo 2019, a seguito della quale è stato redatto il verbale n. 59 del 27.03.2019, il Consiglio di Amministrazione delibera di approvare il contenuto del suddetto verbale.
Si approva altresì il verbale n. 58 della riunione del 25.03.2019, peraltro richiamato nel sopracitato verbale del 27.03.2019.
22/05/201960CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
2) Nota prot. n. 6696 del 15.03.2019 del Comune di Pozzallo - progetto di adeguamento del CCR del Comune di Pozzallo: determinazioni conseguenti;[...] IL C.D.A. [...]
DELIBERA
• di dare mandato all’Ufficio Tecnico della Società di inserire le opere di adeguamento del CCR del Comune di Pozzallo nel programma di progettazione, nel caso partecipazione della Società ad avvisi pubblici, che dovessero essere banditi, per la concessione di agevolazioni in favore dei Comuni, anche nelle forme associative degli Ambiti Territoriali Ottimali, per la realizzazione e/o ampliamento/potenziamento/adeguamento di centri Comunali di Raccolta nell’ambito del Programma Operativo FESR Sicilia 2014/2020.
22/05/201960CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
3) Nota ns. prot. n. 0001214 del 20.03.2019 del Comune di Acate – progetto di realizzazione di un CCR del Comune di Acate: determinazioni conseguenti;[...] IL C.D.A. [...]
DELIBERA
• di dare mandato all’Ufficio Tecnico della Società di inserire le opere di adeguamento del CCR del Comune di Acate nel programma di progettazione, nel caso partecipazione della Società ad avvisi pubblici, che dovessero essere banditi, per la concessione di agevolazioni in favore dei Comuni, anche nelle forme associative degli Ambiti Territoriali Ottimali, per la realizzazione e/o ampliamento/potenziamento/adeguamento di centri Comunali di Raccolta nell’ambito del Programma Operativo FESR Sicilia 2014/2020.
22/05/201960CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
4) Nota prot. n. 0001629 del 11.04.2019 – proposta di deliberazione relativa alla fornitura di buoni pasto per i dipendenti della SRR ATO 7 Ragusa in adesione alla Convenzione CONSIP denominata “Buoni Pasto 8” - Lotto 12: determinazioni conseguenti;IL C.D.A. [...]
DELIBERA
• di approvare la proposta di deliberazione prot. n. 0001629 del 11.04.2019 relativa alla fornitura di buoni pasto per i dipendenti della SRR ATO 7 Ragusa in adesione alla Convenzione CONSIP denominata “Buoni Pasto 8” - Lotto 12;
• di aderire alla Convenzione CONSIP “Buoni Pasto 8 – Lotto 12 (Sicilia) per la fornitura del servizio sostitutivo di mensa mediante buoni pasto cartacei del valore nominale di € 1,00 per un totale di n. 5.170 buoni pasto fino al 31.12.2019, con l’applicazione dello sconto del 21,97% e dell’IVA al 4% per un costo complessivo di € 4.195,51;
• di autorizzare il P.O. Consip, come individuato con Delibera del Commissario Straordinario n. 15 del 15.09.2017, ad emettere, previa acquisizione del prescritto CIG derivato rispetto a quello della Convenzione che è 7390554E15, il corrispondente ordinativo di fornitura da inoltrare, attraverso la piattaforma CONSIP www.acquistinretepa.it , all’aggiudicataria della Convenzione Consip sopra indicata, ossia Sodexo Motivation Solutions Italia S.r.l.;
• di autorizzare, a seguito dell’ordine di acquisto di adesione alla Convenzione, il P.O. Consip come sopra individuato a procedere all’approvvigionamento dei buoni pasto per il periodo dei giorni lavorativi già maturati dal 1.12.2018 al 31.03.2019;
• di nominare quale Responsabile Unico del Procedimento e Direttore per l’Esecuzione del contratto il dott. Luca Bonuomo, Responsabile della Segreteria Amministrativa;
• di impegnare la spesa stimata di € 4.195,51 i.c. nell’ambito delle “spese generali” di funzionamento della Società per gli anni 2018 e 2019:
Anno 2018
Anno 2019
€ 258,06
€ 3.937,45
• di pubblicare il presente atto sul sito web della Società.
22/05/201960CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
5) Nota ns. prot. n. 0001630 del 11.04.2019 – proposta di deliberazione relativa alla fornitura di carburante per autotrazione autoveicolo aziendale benzina/gpl mediante adesione all’Accordo Quadro CONSIP denominato “fuel card 1”: determinazioni conseguenti;[...] IL C.D.A. [...] DELIBERA
• di approvare la proposta di deliberazione prot. n. 0001630 del 11.04.2019 relativa alla fornitura di carburante per autotrazione autoveicolo aziendale benzina/gpl mediante adesione all’Accordo Quadro CONSIP denominato “fuel card 1”;
• di aderire all’Accordo Quadro Consip denominato “fuel card 1” per la fornitura mediante fuel card di carburante per autotrazione per il veicolo in dotazione alla S.R.R. fino al 28.05.2021 per un fabbisogno di carburante – benzina/gpl- stimato per il suddetto periodo in 1983 lt.;
• di autorizzare il P.O. Consip, come individuato con Delibera del Commissario Straordinario n. 15 del 15.09.2017, ad emettere, previa acquisizione del prescritto CIG derivato rispetto a quello dell’AQ che è 7528383A2D, il corrispondente ordinativo di fornitura da inoltrare, attraverso la piattaforma CONSIP www.acquistinretepa.it , all’aggiudicataria dell’Accordo Quadro per la Provincia di Ragusa, Kuwait Petroleum Italia S.p.A. con sede in Roma, Viale Dell’Oceano Indiano n. 13;
• di nominare quale Responsabile Unico del Procedimento e Direttore per l’Esecuzione del contratto il dott. Luca Bonuomo, Responsabile della Segreteria Amministrativa;
• di impegnare la spesa stimata di € 2.002,93 oltre IVA nei relativi bilanci della Società per gli anni 2019, 2020 e 2021:
Anno 2019
Anno 2020
Anno 2021
€ 640,88
€ 961,40
€ 400,55
22/05/201960CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
6) Nota prot. n. 0001655 del 12.04.2019 – schema di patto di integrità per gli affidamenti: approvazione;[...] IL C.D.A. [...] DELIBERA
• di approvare lo schema di patto di integrità per gli affidamento della SRR ATO 7 ragusa S.C.p.A., trasmesso con la nota prot. n. 0001655 del 12.04.2019 ed alla stessa allegato;
• di disporre il conseguente inserimento negli avvisi, nei bandi di gara e nelle lettere di invito della clausola di salvaguardia che il mancato rispetto del patto di integrità approvato dalla SRR dà luogo all’esclusione dalla gara e alla risoluzione del contratto.
22/05/201960CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
7) Verbale di riunione del 09 aprile 2019 tra SRR e REM S.r.l. ns prot. 1981 del 09.05.2019: determinazioni conseguenti;[...] Relativamente alla proposta elaborata nell’ambito della riunione del 9 aprile 2019, il Consiglio di Amministrazione ritiene opportuno verificare con la ditta che gestisce l’impianto se vi siano margini per riservare l’ulteriore quantitativo di rifiuti ai Comuni soci, prevedendo delle clausole di tutela e di salvaguardia a favore dei conferimenti di rifiuti da parte degli stessi Comuni soci, e ritiene, pertanto, di fissare apposita riunione con l’ATI REM S.r.l. per discutere della possibilità di di garantire la prelazione ai Comuni per gli ulteriori conferimenti di rifiuti nell’ambito della campagna di trattamento aggiuntiva e di concordare una congrua tariffa di confeirmento.
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
1) approvazione verbale della riunione del C.d.A. del 22.05.2019;Relativamente alla riunione del Consiglio di Amministrazione del 22 maggio 2019, a seguito della quale è stato redatto il verbale n. 60 del 22.05.2019, il Consiglio di Amministrazione delibera di approvare il contenuto del suddetto verbale.
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
2) Determina del RUP n. 13 del 24.05.2019 prot. n. 0002272 di approvazione verbale di aggidicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per la realizzazione del CCR nel Comune di Chiaramonte Gulfi all’impresa FIN.EDIL 2000 srl: aggiudicazione definitiva e determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
VISTO il Decreto n. 757 del 12.07.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti;
VISTI i verbali di gara redatti in data 6/05/2019 e 7/05/2019 dalla CUC Unione Ibleide;
VISTA la Determina del R.U.P. n. 13 del 24.05.2019 prot. n. 0002272 di approvazione del verbale di aggiudicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per la realizzazione del CCR nel Comune di Chiaramonte Gulfi all’impresa FIN.EDIL 2000 S.r.l.;
CONSIDERATO che sono state effettuate le verifiche dei requisiti previsti, come attestato dalla sopracitata determina;
RITENUTO di dover procedere agli atti conseguenti per l’avvio dei lavori di realizzazione del CCR nel Comune di Chiaramonte Gulfi, ratificando l’aggiudicazione dell’appalto di cui alla Determina del RUP n. 13 del 24.05.2019 prot. n. 0002272;
DELIBERA
• di ratificare la Determina del RUP n. 13 del 24.05.2019 prot. n. 0002272 di aggiudicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per la realizzazione del CCR nel Comune di Chiaramonte Gulfi all’impresa FIN.EDIL 2000 S.r.l.;
• di aggiudicare definitivamente, pertanto, l’appalto dei lavori per la realizzazione del CCR nel Comune di Chiaramonte Gulfi all’impresa FIN.EDIL 2000 S.r.l. con sede in Ragusa per l’importo di € 317.818,24 oltre IVA, a seguito dell’applicazione del ribasso del 38,333% sull’importo a base di gara, di cui € 14.626,72 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso;
• di dare mandato al Presidente del C.d.A. di sottoscrivere il relativo contratto di appalto in applicazione dell’art. 32 comma 8 del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
3) Proposta di deliberazione prot. n.0002622 del 13.06.2019 relativa all’aggiudicazione definitiva del servizio di consulenza contabile e fiscale della Società CIG ZFA27199B al dott. Carmelo Polara per 12 mesi prorogabili per ulteriori 12 mesi: aggiudicazione definitiva e determinazioni conseguenti;IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
PREMESSO CHE:
• con delibera n. 36 del 6.04.2018 del Commissario Straordinario della S.R.R. ATO 7 Ragusa S.C.p.A. nominato con Decreto del Presidente della Regione Siciliana n. 526 del 9.03.2017, reiterato con Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n. 15/RIF del 1.12.2017 è stato deliberato l’espletamento di una procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del D. Lgs. n. 50/2016, previa effettuazione di una manifestazione di interesse per l’individuazione degli operatori economici da invitare;
• con avviso prot. n. 917 del 18.04.2018, pubblicato sul sito web della società www.srrato7ragusa.it, è stata indetta manifestazione di interesse per l’individuazione dei professionisti e/o degli operatori economici da invitare alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, del D. Lgs. n. 50/2016, per l’affidamento del servizio di consulenza contabile e fiscale della S.R.R. ATO 7 Ragusa S.C.p.A.;
• entro il termine fissato nel predetto avviso sono pervenute n. 7 manifestazioni di interesse per la partecipazione alla procedura di che trattasi;
• dall’esame delle manifestazioni di interesse e dei chiarimenti richiesti (di cui ai verbali n. 1 del 27.06.2018 prot. n. 1777, n. 2 del 12.02.2019 prot. n. 0000555 e n. 3 del 12.02.2019 prot. n. 0000579) in ordine ai requisiti richiesti, si è determinato di invitare alla procedura negoziata i seguenti tre operatori economici in possesso dei requisiti richiesti sulla base delle autocertificazioni presentate:
Beniamino Maione - 1113 - 3/05/2018 -Integrazione prot. n. 1799 del 29/06/2018
Undici s.r.l. (Claudio Battaglia) - 1154 - 7/05/2018 - Carmelo Polara - 1155 - 7/05/2018
• con lettere di invito del 12.02.2019, rispettivamente prot. n. 0000582, n. 0000583 e n. 0000584, sono stati invitati a presentare offerta i suddetti tre operatori economici entro il termine perentorio del 26.02.2019, ore 12:00;
• entro il termine perentorio delle ore 12:00 del 26.02.2019 stabilito nella lettera di invito, i tre operatori economici hanno presentato il plico per la partecipazione alla procedura indicata in oggetto nel seguente ordine:
1 - Polara Carmelo 0000804 - 25.02.2019 ore 12:18
2 - Maione Beniamino - 0000831 -26.02.2019 ore 10:38
3 - Undici S.r.l. - 0000834 - 26.02.2019 ore 11:38
• Con verbale di gara prot. n. 0000874 del 27.02.2019, in virtù delle offerte presentate dagli operatori economici ammessi,e dell’esclusione per le motivazioni ivi indicate del concorrente Undici s.r.l., si è determinata la seguente graduatoria:
1 - Polara Carmelo - 21 % - € 9.480,00
2 - Maione Beniamino - 10 % - € 10.800,00
e si è pertanto proceduto all’aggiudicazione provvisoria del servizio di che trattasi al professionista dott. Carmelo Polara;
VISTO il verbale della seduta pubblica del 26.02.2019 - prot. n. 0000874 del 27.02.2019;
VISTE le note prot. n. 0000986, 0000987, 0000988 del 05.03.2019, con le quali è stato comunicato ai concorrenti l’esito della procedura di gara;
VISTO l’esito positivo delle verifiche effettuate sulle dichiarazioni rese in sede di gara dall’aggiudicatario sul possesso dei requisiti dichiarati, di cui al prot. n. 0001428 del 1.04.2019, prot. INAIL_16608605 del 21.05.2019, ed alla verifica di iscrizione all’ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Ragusa al n. 123/A;
VISTA la proposta di deliberazione prot. n. 0002622 del 13.06.2019;
RITENUTO di approvare la suddetta proposta di deliberazione;
Tutto quanto sopra premesso e considerato,
DELIBERA
1) di approvare la proposta di deliberazione prot. n. 0002622 del 13.06.2019;
2) di approvare il verbale della gara del 27.02.2019 (prot. n. 0000874 del 27.02.2019) relativo alla procedura negoziata per l’affidamento del servizio di consulenza contabile e fiscale per la SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. per mesi dodici, prorogabile per ulteriori dodici mesi;
3) di procedere, conseguentemente, ad aggiudicare in via definitiva il servizio di consulenza contabile e fiscale della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A per dodici mesi, eventualmente prorogabili per altri 12 mesi, per l’importo annuo di € 9.480,00 oltre IVA ed oneri di legge, all’operatore economico Dott. Carmelo Polara, con sede a Modica, in Via Sacro Cuore 123.
4) di dare mandato al Presidente della Società di sottoscrivere il relativo contratto.
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
4) Proposta di deliberazione prot. n. 0002379 del 30.05.2019 relativa alla fornitura di una piattaforma informatica di gestione delle gare telematiche e dell’albo fornitori: approvazione e determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
VISTI:
• il D. Lgs. 18 aprile 2016, n.50 e s.m.i. - Codice dei Contratti Pubblici;
• l’art. 40, comma 2, del D.Lgs. n. 50/2016, ai sensi del quale “a decorrere dal 18 ottobre 2018, le comunicazioni e gli scambi di informazioni nell’ambito delle procedure di cui al presente codice svolte dalle stazioni appaltanti sono eseguiti utilizzando mezzi di comunicazione elettronici”;
• l’art. 36 del D.Lgs. n. 50/2016;
• il D. Lgs. 19 aprile 2017, n.56 – Correttivo al Codice dei Contratti Pubblici;
• la delibera ANAC n. 1097 del 26 ottobre 216: Linee Guida n. 4 intitolate “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici” pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 274 del 23 novembre 2016;
• la delibera ANAC n. 1096 del 26 ottobre 2016: Linee Guida n. 3 intitolate “Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni” pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 273 del 22 novembre 2016;
• il D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445;
• l’articolo 37 del D.lgs. 33/2013 e l’articolo 1, co. 32, della legge 190/2012 e loro successive modifiche ed integrazioni in materia rispettivamente di “Amministrazione trasparente” e “Norme di contrasto alla corruzione”;
• l’indagine di mercato effettuata tra diversi operatori economici operanti nel settore;
PREMESSO che con l’affidamento di che trattasi questa Società intende soddisfare l’esigenza di adeguamento all’obbligo normativo di effettuare acquisti tramite affidamenti o procedure di acquisto telematiche per qualsiasi tipologia di importo mediante la fornitura di una piattaforma informatica di gestione delle gare telematiche e dell’albo fornitori;
CONSIDERATO che i beni/servizi di che trattasi non sono presenti in nessuna convenzione CONSIP attiva;
CONSIDERATO che, per le caratteristiche della stessa e per il soddisfacimento dei requisiti di legge, è stata valutata consona ed idonea alle esigenze della Società la piattaforma telematica offerta dall’operatore economico A.M.I.C.A. Soc. Coop. con sede a San Donaci (BR), oltre che per la congruità del prezzo, anche a seguito di indagine di mercato effettuata mediante la consultazione di n. 4 operatori economici (Asmel, Net4Market, DigitalPA e AMICA), nonchè in considerazione dei servizi offerti nell’ambito dell’accesso alla predetta piattaforma telematica (descritti nell’offerta prot. n. 0002282 del 27.05.2019 );
RITENUTO, pertanto, necessario procedere alla fornitura di che trattasi stante l’obbligo normativo di effettuare acquisti tramite affidamenti o procedure di acquisto telematiche per qualsiasi tipologia di importo, previsto dall’art. 22 della Direttiva 2014/24/EU sugli appalti pubblici, e recepito dall’art. 40, del D.Lgs. n. 50/2016.
CONSIDERATO che l’affidamento di cui al presente provvedimento, graverà sulla Voce di Costo “A24” della previsione dei costi di funzionamento della Società per l’anno 2019;
VISTA la proposta di deliberazione prot. n. 0002379 del 30.05.2019;
RITENUTO di approvare la suddetta proposta di deliberazione;
DELIBERA
per le motivazioni espresse in premessa, parte integrante della presente determina,
1. di approvare la proposta di deliberazione prot. n. 0002379 del 30.05.2019;
2. di procedere alla fornitura per un anno di una piattaforma informatica di gestione delle gare telematiche e dell’albo fornitori all’operatore economico A.M.I.C.A. (Asset Modernizzazione Informatica Contratti Appalti) Soc. Coop. con sede a San Donaci (BR), P.I. 01850570746 per l’importo annuale di € 2.000,00 + IVA, con affidamento diretto ai sensi dell’art.36, comma 2, lett. a) del D. Lgs. 50/2016;
3. di stabilire che il costo complessivo dell’affidamento graverà, per l’anno 2019, sulla Voce di Costo“A24” della previsione dei costi di funzionamento della Società;
4. di disporre che il pagamento verrà effettuato a seguito degli accertamenti in materia di pagamenti della PA ed al rispetto degli obblighi di cui all’art. 3 della L. 136/2010 e comunque previa presentazione di fatture debitamente controllate e vistate in ordine alla regolarità e rispondenza formale e fiscale;
5. di nominare Responsabile del Procedimento e Direttore per l’esecuzione del contratto il Responsabile della Segreteria Amministrativa dott. Luca Bonuomo, che accerterà la regolare esecuzione della servizio.
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
5) Proposta di deliberazione prot. n. 0002629 del 13.06.2019 relativa all’affidamento in continuità della fornitura del sistema Arcadoc di protocollo informatico e di conservazione sostitutiva a norma del protocollo informatico: approvazione e determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
VISTI:
• il D. Lgs. 18 aprile 2016, n.50 e s.m.i. - Codice dei Contratti Pubblici;
• la Delibera n. 46 del 2.07.2018 di fornitura del sistema di protocollo informatico e del servizio di conservazione sostitutiva a norma del protocollo informatico;
• l’art. 36 del D.Lgs. n. 50/2016;
• il DPCM 3.12.2013 che detta le regole tecniche per il protocollo informatico;
• il Manuale di Gestione Conservazione del Protocollo Informatico, approvato con delibera del Consiglio di Amministrazione della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. n. 49 del 19.11.2018;
CONSIDERATO che, in virtù della normativa vigente, la conservazione del registro di protocollo informatico costituisce un servizio obbligatorio, volto a garantire l’integrità e la leggibilità nel tempo dei documenti informatici;
RILEVATA la necessità di continuare a dotare gli uffici della S.R.R. ATO 7 Ragusa S.C.p.A. di un sistema di protocollo informatico e di gestione dei flussi documentali per conformare gli uffici alla disciplina normativa volta alla digitalizzazione della P.A. e per il miglioramento e la semplificazione dell’azione amministrativa;
CONSIDERATO che l’operatore economico Aeffegroup s.r.l., in virtù della delibera del Commissario Straordinario n. 46 del 2.07.2018, fornisce a decorrere dal 1.08.2018 e fino al 31.07.2019 a questa società il software “ARCADOC” di protocollo informatico ed il servizio di conservazione a norma dello stesso, unitamente alla fornitura di n. 250 marche temporali per la corretta conservazione documentale;
ATTESO che il prodotto ARCADOC in cloud, comprendente il servizio di protocollo informatico, la gestione documentale, il workflow, PEC manager, la conservazione a norma per la gestione di 10.000,00 documenti anno con uno spazio disco di 10 GB/anno per gli allegati ad essi relativi, per la durata di un anno, ha consentito a questa Società, oltre che di adeguarsi alla normativa vigente in tema di conservazione sostitutiva, anche di realizzare una digitalizzazione dei flussi documentali che ha garantito maggiore efficienza nella gestione della documentazione amministrativa;
RITENUTO necessario garantire la continuità di utilizzo del software “ARCADOC” e del servizio di conservazione sostitutiva del protocollo informatico, in considerazione che trattasi di una conservazione giornaliera del registro di protocollo e che la ricerca e l’utilizzo di un diverso software determinerebbe uno stravolgimento nell’attuale organizzazione dei flussi documentali della Società;
CONSIDERATO che l’affidamento di cui al presente provvedimento, graverà sulla Voce di Costo “A10” della previsione dei costi di funzionamento della Società per l’anno 2019;
VISTA la proposta di deliberazione prot. n. 0002379 del 30.05.2019;
RITENUTO di approvare la proposta dei deliberazione sopra citata;
DELIBERA
per le motivazioni espresse in premessa, parte integrante della presente determina,
1. di approvare la proposta di deliberazione prot. n. 0002379 del 30.05.2019;
2. di affidare, dal 1.08.2019 al 31.07.2020, alla Società Aeffegruop s.r.l, corrente in Calenzano (FI), la fornitura del sistema di protocollo informatico e del sistema di conservazione sostitutiva a norma del registro di protocollo informatico, compresa la fornitura di n. 250 marche temporali per l’importo complessivo di € 2.075,00 oltre IVA;
3. di dare atto che l’affidamento nello specifico riguarda il software “ARCADOC”, comprendente il servizio di protocollo informatico, la gestione documentale, il workflow, PEC manager, la conservazione a norma per la gestione di 10.000,00 documenti anno con uno spazio disco di 10 GB/anno per gli allegati ad essi relativi, oltre alla formazione ed al servizio di assistenza tecnica avanzata (per l’importo di € 2.000,00 oltre IVA), nonché la fornitura di n. 250 marche temporali (queste ultime per l’importo di € 75,00);
4. di formulare il relativo impegno di spesa per la somma di € 2.075,00 oltre IVA da porsi a carico del bilancio societario, nell’ambito della voce di costo “A10” della previsione dei costi di funzionamento della Società.
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
6) Organizzazione della struttura e del personale della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A.: richiesta parere legale e determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
RITENUTO di dover richiedere un parere legale al fine di individuare la corretta procedura per l’attribuzione di mansioni e livelli ai lavoratori dipendenti della SRR, in considerazione peraltro dell’esigenza della Società di ricoprire i diversi ruoli previsti dalla attuale pianta organica;
RITENUTO opportuno avvalersi dell’assistenza legale di un Avvocato professionista nell’ambito giuslavoristico quale è l’Avv. Marco Cuttone.
VISTO quanto previsto dall’art. 1 e dall’art. 5 dell’Avviso prot. n. 858 del 13.04.2019 per la formazione di un Elenco di Avvocati da cui attingere per l’affidamento di incarichi legali di consulenza legale della Società, secondo cui la SRR si riserva la facoltà a suo insindacabile giudizio, di non utilizzare l’Elenco in caso di contenziosi o affari ritenuti di particolare complessità specialistica e/o specificità tecnico giuridica tali da richiedere l’affidamento a figure professionali altamente qualificate nel settore giuridico cui la questione afferisce.
DELIBERA
• di affidare, per le ragioni indicate in premessa, all’Avv. Marco Cuttone, l’incarico di fornire alla SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A un parere legale al fine di individuare la corretta procedura per l’attribuzione di mansioni e livelli ai lavoratori dipendenti della SRR, in considerazione dell’esigenza della Società di ricoprire i diversi ruoli previsti dalla attuale pianta organica, avvalendosi della facoltà di non utilizzare l’Elenco in considerazione che la questione è ritenuta di particolare complessità specialistica e/o specificità tecnico giuridica;
• di riconoscere per il suddetto incarico l’onorario di € 2.160,00, oltre spese generali, IVA e CPA, in applicazione dei valori minimi di cui al D.M. 55/2014 ed in considerazione che il valore dell’affare stragiudiziale può essere qualificato come “indeterminabile di complessità alta”.
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
7) Nota del Comune di Vittoria – Direzione Ambiente ed Ecologia prot. n. 25020 del 12.06.2019 (ns. prot. n. 0002610 del 13.06.2019) relativa all’esecuzione dell’Ordinanza n. 20/2019 concernente la discarica di C.da Pozzo Bollente in Vittoria: nomina di un legale per la tutela degli interessi della Società e determinazioni conseguenti;[...] Alla luce di quanto emerso dalla discussione odierna, il Consiglio di Amministrazione, all’unanimità dei presenti, delibera di dare opportuno riscontro alla nota del Comune di Vittoria prot. n. 25020 del 12.06.2019, anche prendendo spunto dalle osservazioni rassegnate dall’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione nel dare riscontro alla suddetta nota.
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
8) Nota del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza prot. n. 0002217 del 22.05.2019 relativa all’adeguamento della Società alla normativa relativa alla prevenzione della corruzione con riferimento alle risorse umane a supporto del RPCT ed alla formazione: determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
VISTA la nota prot. n. 0002217 del 22.05.2019 del R.P.C.T;
RITENUTO opportuna la costituzione di una apposita struttura organizzativa di supporto del R.P.C.T. per l’espletamento delle attività ad esso deputate;
VISTO quanto previsto dal Piano Nazionale Anticorruzione il quale stabilisce che “Al fine di garantire che il RPCT possa svolgere il proprio ruolo con autonomia ed effettività, come previsto dall’art. 41 del D. Lgs. 97/2016, l’organo di indirizzo dispone «le eventuali modifiche organizzative necessarie per assicurare funzioni e poteri idonei» al RPCT. È, dunque, altamente auspicabile che il RPCT sia dotato di una struttura organizzativa di supporto adeguata, per qualità del personale e per mezzi tecnici, al compito da svolgere.[…] Per quanto riguarda gli aspetti organizzativi, ferma restando l’autonomia di ogni amministrazione o ente, appare necessaria la costituzione di un apposito ufficio dedicato allo svolgimento delle funzioni poste in capo al RPCT. Ove ciò non sia possibile, è opportuno rafforzare la struttura di supporto mediante appositi atti organizzativi che consentano al RPCT di avvalersi di personale di altri uffici. Tale struttura, che potrebbe anche non essere esclusivamente dedicata a tale scopo, può, in una necessaria logica di integrazione delle attività, essere anche a disposizione di chi si occupa delle misure di miglioramento della funzionalità dell’amministrazione (si pensi, ad esempio, ai controlli interni, alle strutture di audit, alle strutture che curano la predisposizione del piano della performance). A tal riguardo, è opportuno prevedere un’integrazione di differenti competenze multidisciplinari di supporto al RPCT.”;
RITENUTO altresì necessario autorizzare la partecipazione al seminario formativo da parte del R.P.C.T. e della struttura di supporto avente a tema “L’aggiornamento del PTPCT, la tutela del Whistlebower e le novità della Legge 3/2019” organizzato da PromoPA Fondazione secondo il prezzo riservato alla SRR;
CONSIDERATO altresì che trattasi di formazione obbligatoria, peraltro esclusa dal campo di applicazione della normativa che stabilisce di non superare, per la formazione del personale pubblico, determinati parametri di spesa;
DELIBERA
• di costituire un apposito ufficio di supporto al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza dott. Luca Bonuomo, per le attività di redazione, monitoraggio dell’attuazione del Piano e per la fase formativa rivolta a tutto il personale, costituito dai dipendenti della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. Valentina Cascone Veli e Corinne Mazzone;
• di autorizzare la partecipazione del R.P.C.T. dott. Luca Bonuomo e degli assistenti al R.P.C.T. Valentina Cascone Veli e Corinne Mazzone, facenti parte del costituito ufficio di supporto, al seminario formativo “L’aggiornamento del PTPCT, la tutela del Whistlebower e le novità della Legge 3/2019” organizzato da PromoPA Fondazione, per il prossimo 3 e 4 luglio, o, nel caso in cui non dovesse essere confermata la predetta data, per la prossima sessione del seminario in programma per il prossimo mese di ottobre, nel quale si terrà analogo seminario formativo.
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
10) Determina del RUP n. 16 del 21.06.2019 prot. n. 0002800 di approvazione verbale di aggiudicazione provvisoria e aggiudicazione definitiva dei lavori per ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un CCR nel Comune di Monterosso Almo all’impresa IPSALE S.r.l.: aggiudicazione definitiva e determinazioni conseguenti ;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
VISTO il Decreto n. 1508 del 30.11.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti;
VISTI i verbali di gara redatti in data 27.05.2019 dalla CUC Unione Ibleide;
VISTA la Determina del R.U.P. n. 16 del 21.06.2019 prot. n. 0002800 di approvazione del verbale di aggiudicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per l’ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un CCR nel Comune di Monterosso Almo all’impresa IPSALE S.r.l.;
CONSIDERATO che sono state effettuate le verifiche dei requisiti previsti come attestato dalla sopracitata determina;
RITENUTO di dover procedere agli atti conseguenti per l’avvio dei lavori di ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un CCR nel Comune di Monterosso Almo, ratificando l’aggiudicazione dell’appalto di cui alla Determina del RUP n. 16 del 21.06.2019 prot. n. 0002800;
DELIBERA
• di ratificare la Determina del RUP n. 16 del 21.06.2019 prot. n. 0002800 di aggiudicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per l’ampliamento, potenziamento e adeguamento del CCR nel Comune di Monterosso Almo all’impresa IPSALE S.r.l..;
• di aggiudicare definitivamente pertanto l’appalto dei lavori per l’ampliamento, potenziamento e adeguamento del CCR nel Comune di Monterosso Almo all’impresa IPSALE S.r.l. con sede a Leonforte (EN), per l’importo di € 105.208,38 oltre IVA a seguito dell’applicazione del ribasso del 40,312% sull’importo a base di gara, di cui € 9.050,53 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso;
• di dare mandato al Presidente del C.d.A. di sottoscrivere il relativo contratto di appalto in applicazione dell’art. 32 comma 8 del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii..
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
11) Determina del RUP n. 17 del 21.06.2019 prot. n. 0002817 di approvazione verbale di aggiudicazione provvisoria e aggiudicazione definitiva dei lavori di realizzazione di un CCR nel Comune di Giarratana.: aggiudicazione definitiva e determinazioni conseguenti.[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
VISTO il Decreto n. 1505 del 30.11.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti;
VISTI i verbali di gara redatti in data 10.05.2019, 16.05.2019 e 20.05.2019 dalla CUC Unione Ibleide;
VISTA la Determina del R.U.P. n. 17 del 21.06.2019 prot. n. 0002817 di approvazione del verbale di aggiudicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per la realizzazione di un CCR nel Comune di Giarratana o all’impresa individuale CINQUEMANI GINPEPPINO;
CONSIDERATO che sono state effettuate le verifiche dei requisiti previsti come attestato dalla sopracitata determina;
RITENUTO di dover procedere agli atti conseguenti per l’avvio dei lavori di realizzazione di un CCR nel Comune di Giarratana, ratificando l’aggiudicazione dell’appalto di cui alla Determina del RUP n. 17 del 21.06.2019 prot. n. 0002817;
DELIBERA
• di ratificare la Determina del RUP n. 17 del 21.06.2019 prot. n. 0002817 di aggiudicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per la realizzazione di un CCR nel Comune di Giarratana all’impresa individuale CINQUEMANI GIANPEPPINO;
• di aggiudicare definitivamente pertanto l’appalto dei lavori per la realizzazione di CCR nel Comune di Giarratana all’impresa individuale CINQUEMANI GIANPEPPINO, con sede a Favara (AG), per l’importo di € 227.694,34 oltre IVA a seguito dell’applicazione del ribasso del 39,675% sull’importo a base di gara, di cui € 13.313,12 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso;
• di dare mandato al Presidente del C.d.A. di sottoscrivere il relativo contratto di appalto in applicazione dell’art. 32 comma 8 del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii..
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
12) Richiesta dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione prot. n. 1133 del 25.06.2019 di proroga dell’utilizzo di personale in comando/distacco: determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
VISTA la nota dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione prot. n. 1133 del 25.06.2019;
RITENUTO di poter accogliere la suddetta richiesta in considerazione del permanere delle necessità ed esigenze dell’ATO in liquidazione di avvalersi della collaborazione del personale finora utilizzato, anche nell’interesse dei Comuni Soci dell’ATO in liquidazione, coincidenti con i Comuni Soci della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. ed in considerazione che sulla Società d’Ambito in liquidazione insiste la gestione commissariale che opera sotto le credenziali dell’ATO stessa;
DELIBERA
• di accogliere la richiesta dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione prot. n. 1133 del 25.06.2019 di proroga fino al 31.12.2019 di utilizzo in comando/distacco dei dipendenti Campailla Etrusca (a tempo pieno – 36 ore), Cannata Gianpiero (a tempo pieno – 36 ore), Castilletti Paola (a tempo parziale – 18 ore) e Scala Luigi (a tempo parziale – 18 ore);
• che l’utilizzo del personale in comando/distacco fino al 31.12.2019 del suddetto personale da parte dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione avverrà con le stesse modalità attuate fino al 30.06.2019 e con oneri a carico dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione.
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
13) Nota del MEF ns. prot. n. 0002792 del 21.06.2019 relativa alla richiesta di comunicazione dello stock del debito commerciale al 31.12.2018: registrazione alla Piattaforma dei Crediti Commerciali (PCC) del MEF e determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
VISTA la PEC del MEF acquisita agli atti della Società con prot. n. 0002792 del 21.06.2019;
RITENUTO di dover effettuare la registrazione alla Piattaforma dei Crediti Commerciali resa disponibile dal MEF;
RITENUTO di dover procedere conseguentemente alla comunicazione dello stock del debito al 31.12.2018 in riscontro alla richiesta del MEF;
RITENUTO altresì di dover individuare un Incaricato per il rilascio delle certificazioni previste dalla Piattaforma suddetta;
RITENUTO di dover prevedere un coordinamento generale ed un presidio delle attività contabili della Società, anche quale atto presupposto per le comunicazioni e registrazioni dei dati necessari alla certificazione dei crediti;
DELIBERA
• di dare mandato al Dirigente dott. Fabio Ferreri di predisporre gli atti propedeutici e necessari alla registrazione della Società alla Piattaforma Crediti Commerciali del MEF e di individuare altresì un dipendente incaricato al rilascio delle certificazioni ed a compiere le attività finalizzate alla comunicazione al MEF dello stock del debito al 31.12.2018 ed in linea più generale ad un coordinamento generale e ad un presidio delle attività contabili.
27/06/201961CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
14) Nomina REO per le attività amministrative relative ai finanziamenti per la realizzazione o ampliamento e potenziamento dei CCR nei Comuni di Chiaramonte Gulfi, Giarrantana, Monterosso Almo, Santa Croce Camerina e Scicli: determinazioni conseguenti.[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
RITENUTO di dover provvedere alla nomina del REO per i finanziamenti di cui ai Decreti del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti relativi ai lavori di realizzazione o ampliamento dei CCR nei Comuni di Chiaramonte Gulfi (D.D.S. n. 757 del 12.07.2018), Giarratana (D.D.S. n. 1505 del 30.11.2018), Monterosso Almo (D.D.S. n. 1508 del 30.11.2018), Santa Croce Camerina (D.D.S. n. 1507 del 30.11.2018) e Scicli (D.D.S. n. 1509 del 30.11.2018);
DELIBERA
• di dare mandato al Dirigente dott. Ferreri di individuare le figure idonee in possesso delle necessarie competenze per l’assolvimento del compito, da proporre per la nomina di REO, da comunicare, successivamente, ai competenti Uffici (UCO), così come previsto dai decreti di finanziamento D.D.S. n. 757 del 12.07.2018, D.D.S. n. 1505 del 30.11.2018, D.D.S. n. 1508 del 30.11.2018, D.D.S. n. 1507 del 30.11.2018 e D.D.S. n. 1509 del 30.11.2018.
9/09/201962CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
1) Approvazione verbale della riunione del C.d.A. del 27.06.2019;[...] Relativamente alla riunione del Consiglio di Amministrazione del 27 giugno 2019, a seguito della quale è stato redatto il verbale n. 61 del 27.06.2019 il Consiglio di Amministrazione delibera di approvare il contenuto del suddetto verbale.
9/09/201962CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
2) Determina del RUP n. 30 del 2.08.2019 prot. n. 0003555 di approvazione verbale di aggiudicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per la realizzazione del CCR nel Comune di Santa Croce Camerina all’impresa Nuova Edil di Rizzo Giuseppe: aggiudicazione definitiva e determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
VISTO il Decreto n. 1507 del 30.11.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti;
VISTI i verbali di gara redatti in data 14.06.2019, 18.06.2019 e 20.06.2019 dalla CUC Unione Ibleide;
VISTA la Determina del R.U.P. n. 30 del 02.08.2019 prot. n. 0003555 di approvazione del verbale di aggiudicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per la realizzazione del CCR nel Comune di Santa Croce Camerina all’impresa Nuova Edil di Rizzo Giuseppe;
CONSIDERATO che sono state effettuate le verifiche dei requisiti previsti, come attestato dalla sopracitata determina;
RITENUTO di dover procedere agli atti conseguenti per l’avvio dei lavori di realizzazione del CCR nel Comune di Santa Croce Camerina, ratificando l’aggiudicazione dell’appalto di cui alla Determina del RUP n. 30 del 02.08.2019 prot. n. 0003555;
DELIBERA
• di ratificare la Determina del RUP n. 30 del 02.08.2019 prot. n. 0003555 di approvazione del verbale di aggiudicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per la realizzazione del CCR nel Comune di Santa Croce Camerina all’impresa Nuova Edil Di Rizzo Giuseppe;
• di aggiudicare definitivamente, pertanto, l’appalto dei lavori per la realizzazione del CCR nel Comune di Santa Croce Camerina all’impresa Nuova Edil di Rizzo Giuseppe con sede in Saponara (ME) per l’importo di € 456.487,44 oltre IVA, a seguito dell’applicazione del ribasso del 23,232% sull’importo a base di gara, di cui € 13.313,72 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso;
• di dare mandato al Presidente del C.d.A. di sottoscrivere il relativo contratto di appalto in applicazione dell’art. 32 comma 8 del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.
9/09/201962CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
3) Determina del RUP di approvazione verbale di aggiudicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per l’ampliamento, potenziamento e adeguamento del CCR nel Comune di Scicli: aggiudicazione definitiva e determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
VISTO il Decreto n. 1509 del 30.11.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti;
VISTI i verbali di gara redatti in data 02.07.2019 e 03/07/2019 dalla CUC Unione Ibleide;
VISTA la Determina del R.U.P. n. 36 del 02.09.2019 prot. n. 0003875 di approvazione del verbale di aggiudicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per l’ampliamrento, potenziamento ed adeguamento del CCR nel Comune di Scicli all’impresa SI.E.TEC. COSTRUZIONI di Imbergamo Angelo;
CONSIDERATO che sono state effettuate le verifiche dei requisiti previsti, come attestato dalla sopracitata determina;
RITENUTO di dover procedere agli atti conseguenti per l’avvio dei lavori di ampliamento, potenziamento ed adeguamento del CCR nel Comune di Scicli, ratificando l’aggiudicazione dell’appalto di cui alla Determina del RUP n. 36 del 02.09.2019 prot. n. 0003875;
DELIBERA
• di ratificare la Determina del RUP n. 36 del 02.09.2019 prot. n. 0003875 di approvazione del verbale di aggiudicazione provvisoria e di aggiudicazione definitiva dei lavori per l’ampliamento, adeguamento e potenziamento di un CCR nel Comune di Scicli all’impresa SI.E.TEC. COSTRUZIONI di Imbergamo Angelo;
• di aggiudicare definitivamente, pertanto, l’appalto dei lavori per l’ampliamento, adeguamento e potenziamento del CCR nel Comune di Scicli all’impresa SI.E.TEC. COSTRUZIONI di Imbergamo Angelo con sede in Favara (AG) per l’importo di € 193.911,26 oltre IVA, a seguito dell’applicazione del ribasso del 23,483% sull’importo a base di gara, di cui € 5.411,66 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso;
• di dare mandato al Presidente del C.d.A. di sottoscrivere il relativo contratto di appalto in applicazione dell’art. 32 comma 8 del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.
9/09/201962CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
4) Nota dell’Avv. Luigi Piccione – ns. prot. n. 0002897 del 27.06.2019 – di rinuncia al mandato per la causa lavoro RG 3437/2015: determinazioni conseguenti;[...] Pertanto, il Consiglio di Amministrazione, alla luce di quanto rilevato, delibera di dare mandato al consigliere Bartolo Giaquinta, Sindaco di Giarratana, di contattare l’Avv. Luigi Piccione, al fine di poter chiedere la riduzione dell’importo del prospetto di parcella dallo stesso presentato in data 7.12.2018 e discutere con il legale dello stato della causa.
9/09/201962CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
5) Relazione del Dirigente su potenziamento dell’Ufficio Tecnico della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A.: determinazioni conseguenti;[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
PREMESSO quanto sopra rappresentato dal dott. Ferreri in ordine all’esigenza di fornire l’Ufficio Tecnico della SRR del necessario supporto tecnico per fare fronte alle attività sopra descritte;
CONSIDERATA l’urgenza di provvedere in merito;
CONSIDERATA l’esperienza maturata, per attività simili a quelle da espletare presso la S.R.R., dall’Ing. Giuseppe Maganuco, anche presso il Comune di Acate, per come attestata dallo stesso Sindaco di Acate e Consigliere di Amministrazione Dott. Giovanni Di Natale;
DELIBERA
• di conferire incarico di supporto tecnico all’Ufficio Tecnico della S.R.R. ATO 7 Ragusa S.C.p.A., per l’espletamento delle attività sopra indicate e di tutte le attività afferenti all’Ufficio Tecnico della Società, all’Ing. Giuseppe Maganuco, con decorrenza dalla stipula di apposito disciplinare fino al 31.12.2019, parametrando l’importo mensile all’attuale compenso riconosciuto dalla Gestione Commissariale all’incarico conferito per il supporto tecnico all’Ing. Luca Garofalo. pari ad € 1.650,00 oltre IVA ed oneri previdenziali.
9/09/201962CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
6) Varie ed eventuali;
I) Apertura di un conto corrente dedicato finalizzato alla movimentazione delle somme di cui ai Decreti di Finanziamento del Dirigente del Servizio del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti nn. 757 del 12.07.2018, 1505 del 30.11.2018, 1507 del 30.11.2018, 1508 del 30.11.2018 e 1508 del 30.11.2018, relativi ai lavori di realizzazione e/o ampliamento dei Centri Comunali di Raccolta nei Comuni di Chiaramonte Gulfi, Giarratana, Scicli, Santa Croce Camerina e Monterosso Almo;
[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
PREMESSO CHE:
• con D.D.S. n. 757 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità è stato disposto il finanziamento e l’impegno relativo alla realizzazione di un centro comunale di raccolta nel territorio del Comune di Chiaramonte Gulfi per l’importo complessivo di € 1.012.362,36;
• con D.D.S. n. 1505 del 30.11.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti è stato disposto il finanziamento e l’impegno in favore della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. per la realizzazione di un centro comunale di raccolta rifiuti (CCR) nel Comune di Giarratana (RG) per l’importo complessivo di € 776.491,69;
• con D.D.S. n. 1507 del 30.11.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti è stato disposto il finanziamento e l’impegno in favore della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. per la realizzazione di un centro comunale di raccolta rifiuti (CCR) nel Comune di Santa Croce Camerina (RG) per l’importo complessivo di € 853.928,93;
• con D.D.S. n. 1508 del 30.11.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti è stato disposto il finanziamento e l’impegno in favore della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. per l’ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un centro comunale di raccolta rifiuti (CCR) nel territorio comunale di Monterosso Almo (RG) per l’importo complessivo di € 406.915,67;
• con D.D.S. n. 1509 del 30.11.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti è stato disposto il finanziamento e l’impegno in favore della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. per l’ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un centro comunale di raccolta rifiuti (CCR) nel territorio comunale di Scicli (RG) per l’importo complessivo di € 404.274,83;
VISTI i Decreti di Finanziamento del Dirigente del Servizio del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti nn. 757 del 12.07.2018 , 1505 del 30.11.2018, 1507 del 30.11.2018, 1508 del 30.11.2018 e 1508 del 30.11.2018 rispettivamente relativi ai lavori di realizzazione e/o ampliamento dei Centri Comunali di Raccolta nei Comuni di Chiaramonte Gulfi, Giarratana, Scicli, Santa Croce Camerina e Monterosso Almo, per l’importo complessivo (di tutti i Decreti) di € 3.453.973,48;
CONSIDERATO che le somme di cui ai Decreti di Finanziamento del Dirigente del Servizio del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti sopra citati sono destinate ad un pubblico servizio e vincolate nel loro utilizzo da apposito provvedimento amministrativo, e, per tale motivo tali somme sono da intendersi patrimonio indizponibile della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. e non soggette ad espropriazione (Cass. Sez. Un. 13.07.79, n. 4701; Cass. 8.11.83 n. 6597; Corte Cost. 21.07.1981, n. 138);
RITENUTO di dover accogliere l’esigenza manifestata dal RUP come sopra specificata;
DELIBERA
• di autorizzare il Presidente e legale rappresentante della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. all’apertura di un conto corrente bancario presso Banca Unicredit di Ag. di Ragusa, finalizzato alla movimentazione delle somme di cui ai Decreti di Finanziamento del Dirigente del Servizio del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti nn. 757 del 12.07.2018, 1505 del 30.11.2018, 1507 del 30.11.2018, 1508 del 30.11.2018 e 1508 del 30.11.2018 rispettivamente relativi ai lavori di realizzazione e/o ampliamento dei Centri Comunali di Raccolta nei Comuni di Chiaramonte Gulfi, Giarratana, Scicli, Santa Croce Camerina e Monterosso Almo, per l’importo di cui in premessa, da rimodulare per effetto dei ribassi d’asta offerti in sede di gara;
• di utilizzare le somme accreditate presso tale conto corrente per il pagamento degli stati di avanzamento dei lavori, delle relative forniture e delle spese connesse alla realizzazione e/o ampliamento dei Centri Comunali di Raccolta nei Comuni di Chiaramonte Gulfi, Giarratana, Scicli, Santa Croce Camerina e Monterosso Almo;
• di dichiarare le somme di cui ai sopra citati Decreti, che confluiranno nel conto corrente bancario, destinate ad un pubblico servizio e vincolate nel loro utilizzo da apposito provvedimento amministrativo e per tali motivazioni le suddette somme sono da intendersi patrimonio indisponibile della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A. e non soggette ad espropriazione Cass. Sez. Un. 13.07.79, n. 4701; Cass. 8.11.83 n. 6597; Corte Cost. 21.07.1981, n. 138);
• che il conto corrente bancario presso Banca Unicredit, Ag. di Ragusa Corso Vittorio Veneto, ha il seguente IBAN: IT 80 S 02008 17002 000105733818 ;
• la Società si impegna a rispettare l’ordine cronologico dei pagamenti;
• di notificare la presente deliberazione all’Istituto Bancario “Unicredit” - Ag. Di Ragusa, Corso Vittorio Veneto.
9/09/201962CASSI'
DI NATALE
GIAQUINTA
6) Varie ed eventuali;
II) Assistenza legale al dipendente Alessandrello Giuseppe nel proc. Pen. 3766/2018 R.G.N.R. mod. 44 relativo al verbale di accertamento di non adempimento alle prescrizioni, ai sensi dell’art. 318-quater e s.s. Parte VI-bis, D. Lgs. 152/2006: determinazioni conseguenti;
[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
PREMESSO quanto sopra rappresentato dal dott. Fabio Ferreri in ordine all’esigenza di fornire la necessaria assistenza legale al Dipendente della Società Alessandrello Giuseppe, in qualità di DEC del contratto di gestione dell’impianto di TMB di c.da Cava dei Modicani a Ragusa;
DELIBERA
• di dare mandato al Presidente di individuare un legale esperto penalista, per fornire la necessaria assistenza legale al Dipendente della Società Alessandrello Giuseppe, in qualità di DEC del contratto di gestione dell’impianto di TMB di c.da Cava dei Modicani a Ragusa, consultando il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Ragusa.

ESTRATTO DELIBERE ASSEMBLEA SOCI SRR ATO 7 RAGUSA – ANNO 2018

DATA DELIBERAVERBALEPUNTO ODGESTRATTO DELIBERA
04/05/2018331) Piano previsionale costi di funzionamento anno 2018. Nota prot. n. 721 del 29.03.2018;[...] l’assemblea dei soci all’unanimità dei presenti delibera di prendere atto del Piano previsionale dei costi di funzionamento per l’anno 2018 della struttura SRR di cui alla nota prot. n. 721 del 29.03.2018, e richiede che venga sottoposto per l’approvazione dell’assemblea, in una prossima riunione, un bilancio di previsione per l’anno 2018, completo del parere del Collegio Sindacale.
04/05/2018332) Modalità di ripartizione dei costi di funzionamento e dell’applicazione del regime fiscale IVA della Società: determinazioni conseguenti;[...] l’Assemblea dei Soci, in merito all’applicazione del regime IVA ai costi di funzionamento della Società da ripartire tra i Soci, all’unanimità dei presenti delibera di integrare la richiesta di parere con la specificazione delle attività istituzionali e commerciali e nelle more del parere del legale, alla luce della direttiva dell’Assessorato Regionale n. 1/2013 e del fine istituzionale della Società, di non applicare l’IVA sulla ripartizione dei costi di funzionamento tra i Soci.
04/05/2018333) Proposta di modifica della pianta organica della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A: determinazioni conseguenti;[...] L’Assemblea dei soci all’unanimità, approvando la proposta del Sindaco di Ragusa, delibera di approvare la proposta di modifica della dotazione organica nell’impostazione generale prospettata dal Commissario Straordinario, dando mandato allo stesso, in qualità di organo amministrativo della Società, di effettuare i passaggi tecnici, amministrativi e contabili necessari, munendosi dei pareri necessari prima della trasmissione della stessa alla Regione Siciliana.
04/05/2018334) Proposta di modifica del piano finanziario dell’impianto di compostaggio di C.da Cava dei Modicani approvato nella seduta dell’Assemblea dei Soci del 17 marzo 2015;[...] L’Assemblea dei soci all’unanimità dei presenti, e con il parere favorevole del Collegio Sindacale, delibera di approvare la proposta di modifica del piano tariffario presentata dal RUP dott. Fabio Ferreri con la nota prot. n. 1136 del 4.05.2018 che prevede l’importo di conferimento di € 83,32 e di autorizzare il Commissario Straordinario alla sottoscrizione del relativo atto aggiuntivo con l’impresa affidataria.
04/05/2018335) Impianti e beni mobili di titolarità dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione di cui alle perizie trasmesse con nota prot. n. 2944 del 4.10.2017; nota dell’ATO Ragusa Ambiente in Liquidazione prot. n. 879 del 16.04.2018: determinazioni conseguenti;[...] l’Assemblea dei soci all’unanimità dei presenti delibera, in ordine alla cessione dei beni mobili da parte dell’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione di diffidare l’ATO dal porre in essere atti di cessione di beni mobili funzionali al sistema di gestione integrata dei rifiuti e per quanto concerne le perizie trasmesse dall’ATO sui beni immobili delibera di dare mandato ad una Commissione di tre membri, composta dal Dirigente, da un tecnico e da un legale, entrambi da individuare, per la verifica e la valutazione del contenuto delle stesse.
04/05/2018337) Perequazione costi di conferimento dei rifiuti in discariche extraprovinciali: determinazioni conseguenti;[...] L’Assemblea dei soci, all’unanimità dei presenti, delibera quindi di dare mandato agli uffici della SRR di predisporre i conteggi per la perequazione dei costi di smaltimento dei rifiuti tra i Comuni soci per gli anni dal 2014 al 2017, sulla base di due o tre criteri di perequazione diversi e di prospettare quindi le diverse soluzioni, con le relative proiezioni, all’assemblea dei soci per le conseguenti decisioni.
28/05/2018351) Bilancio di previsione 2018: determinazioni conseguenti;[...] L’Assemblea dei soci all’unanimità dei presenti accoglie la proposta del Sindaco di Vittoria e delibera di rinviare la trattazione del punto relativo al bilancio di previsione 2018 e la relativa approvazione ad una prossima seduta dell’assemblea dei Soci.
28/05/2018352) Modalità di ripartizione dei costi di funzionamento e dell’applicazione del regime fiscale IVA della Società: determinazioni conseguenti;[...] In ordine a quanto rappresentato l’assemblea dei soci prende atto del parere espresso dall’Avv. Sergio Spina acquisito agli atti della Società con prot. n. 1400 del 25.05.2018.
28/05/2018354) Ricostituzione del Consiglio di Amministrazione della SRR: determinazioni conseguenti;[...] L’Assemblea dei Soci, all’unanimità dei presenti, rappresentanti 17.199 azioni su 20.000, delibera di approvare la proposta del Sindaco di Ragusa e di eleggere il nuovo Consiglio di Amministrazione composto dai seguenti cinque membri:
• Bartolo Giaquinta, nella qualità di Sindaco del socio Comune di Giarratana;
• Federico Piccitto, nella qualità di Sindaco del socio Comune di Ragusa;
• Vincenzo Giannone, nella qualità di Sindaco del socio Comune di Scicli;
• Ignazio Abbate, nella qualità di Sindaco del socio Comune di Modica;
• Giovanni Moscato, nella qualità di Sindaco del socio Comune di Vittoria.
I Consiglieri presenti Giaquinta, Piccitto, Giannone e Moscato così eletti dichiarano di accettare la suddetta carica. A norma di Statuto il Consiglio di Amministrazione sceglierà tra i suoi componenti il Presidente ed il Vice Presidente.
05/11/2018371) Ratifica della cooptazione nel Consiglio di Amministrazione del Sindaco di Ragusa: determinazioni conseguenti;[...] L’Assemblea dei Soci, all’unanimità dei presenti, delibera di confermare la nomina del Sindaco di Ragusa Avv. Giuseppe Cassì, quale componente e Presidente del Consiglio di Amministrazione della SRR ATO 7 Ragusa S.c.p.A., con durata in carica uguale a quella prevista per i componenti nominati nella seduta dell’assemblea dei soci del 28.05.2018.
05/11/2018372) Ricostituzione del Consiglio di Amministrazione a seguito della decadenza del Sindaco di Vittoria: nomina componente;[...] l’Assemblea dei Soci, considerata la disponibilità manifestata dal Sindaco di Acate, all’unanimità dei presenti, con la sola astensione dei rappresentanti dei Comuni di Acate e Santa Croce Camerina, delibera di nominare, quale quinto componente del Consiglio di Amministrazione, in sostituzione dell’ex Sindaco di Vittoria Giovanni Moscato, il dott. Giovanni Di Natale, Sindaco del Comune di Acate, anch’esso con durata della carica uguale a quella prevista per i componenti nominati nella seduta dell’assemblea dei soci del 28.05.2018.

ESTRATTO DELIBERE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SRR ATO 7 RAGUSA – ANNO 2018

DATA DELIBERAVERBALEPUNTO ODGESTRATTO DELIBERA
04/06/2018431) Nomina del Presidente ai sensi dell’art. 18 dello Statuto;
e
2) Nomina del Vice Presidente ai sensi dell’art. 18 dello Statuto;
[...] "In ordine alla trattazione dei primi due punti all’ordine del giorno (nomina del Presidente e del Vice Presidente), i componenti del Consiglio di Amministrazione presenti, considerato il D. Lgs. n. 39/2013 circa l’inconferibilità prevista dall’art. 7, deliberano di chiedere al Dirigente dell’Avvocatura del Libero Consorzio Comunale di Ragusa di esprimere parere circa la possibilità di conferire l’incarico di Presidente e di Vice Presidente del C.d.A. della S.R.R. ad un Sindaco di una città con popolazione superiore a 15.000 abitanti."
12/07/201844Deserta - mancanza numero legale
16/07/2018451) Sostituzione di un membro del Consiglio di Amministrazione ai sensi dell’art. 22 dello Statuto[...] IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• premesso che l’Assemblea dei soci del 28.05.2018 – verbale n. 35 – ha eletto quali componenti del Consiglio di Amministrazione il, Sindaco del Comune di Giarratana dott. Bartolo Giaquinta, il Sindaco del Comune di Ragusa ing. Federico Piccitto, il Sindaco del Comune di Scicli prof. Vincenzo Giannone, il Sindaco del Comune di Modica Ignazio Abbate, il Sindaco del Comune di Vittoria avv. Giovanni Moscato;
• considerato che nel frattempo è cessato dalla carica di Sindaco del Comune di Ragusa, l’ing. Federico Piccitto, e che la carica di amministratore è legata alla carica di Sindaco;
• ritenendo necessario provvedere alla sostituzione dell’ex Sindaco di Ragusa con il nuovo Sindaco di Ragusa, proclamato tale in data 27.06.2018;
• ritenuto di avvalersi della facoltà stabilita dall’art. 22 dello Statuto Sociale della S.R.R. ATO 7 Ragusa S.C.p.A. di provvedere alla cooptazione di un amministratore, nella persona del nuovo Sindaco di Ragusa, Avv. Giuseppe Cassì;
DELIBERA
• di cooptare, ai sensi dell’art. 22 dello Statuto Sociale, quale componente del Consiglio di Amministrazione, il nuovo Sindaco di Ragusa, Avv. Giuseppe Cassì;
Il Sindaco di Ragusa Avv. Giuseppe Cassì, presente alla riunione, dichiara di accettare la carica e prende parte quindi alla odierna riunione del Consiglio di Amministrazione.
16/07/2018452) Nomina del Presidente ai sensi dell’art. 18 dello Statuto;[...] Il CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• visto l’art.18 dello Statuto Sociale che prevede che il Consiglio di Amministrazione sceglie tra i suoi componenti il Presidente ed il Vicepresidente;
• visto il parere dell’Avvocatura del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, richiesto a seguito della riunione del Consiglio di Amministrazione del 4.06.2018, ed acquisito agli atti della Società con prot. n. 1806 del 2.07.2018 sulla possibilità di conferire l’incarico di Presidente e di Vice Presidente della S.R.R. ad un sindaco con popolazione superiore a 15.000 abitanti, in base a quanto previsto dall’art. 7 del D. Lgs. n. 39/2013;
all’unanimità dei presenti,
DELIBERA
• di nominare, ai sensi dell’art. 18 dello Statuto Sociale, Presidente del Consiglio di Amministrazione della Società, il Sindaco di Ragusa, Avv. Giuseppe Cassì.
Il Sindaco di Ragusa Avv. Giuseppe Cassì dichiara di accettare l’incarico.
16/07/2018453) Nomina del Vice Presidente ai sensi dell’art. 18 dello Statuto:[...] Il CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
• visto l’art.18 dello Statuto Sociale che prevede che il Consiglio di Amministrazione sceglie tra i suoi componenti il Presidente ed il Vicepresidente;
• visto il parere dell’Avvocatura del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, richiesto a seguito della riunione del Consiglio di Amministrazione del 4.06.2018, ed acquisito agli atti della Società con prot. n. 1806 del 2.07.2018 sulla possibilità di conferire l’incarico di Presidente e di Vice Presidente della S.R.R. ad un sindaco con popolazione superiore a 15.000 abitanti, in base a quanto previsto dall’art. 7 del D. Lgs. n. 39/2013;
all’unanimità dei presenti,
DELIBERA
• Di nominare, ai sensi dell’art. 18 dello Statuto Sociale, Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione della Società, il Sindaco di Scicli, Prof. Vincenzo Giannone.
Il Sindaco di Scicli Prof. Vincenzo Giannone dichiara di accettare l’incarico.
12/10/201846Deserta - mancanza numero legale
22/10/201847Rinvio - mancanza numero legale
12/11/2018481) Esame contratto Comuni/REM per il servizio di recupero dei rifiuti presso l’impianto di compostaggio di C.da Cava dei Modicani a Ragusa: determinazioni conseguenti;[...] Il Sindaco Giannone ritiene che occorra predisporre una serie di modifiche al contratto in modo che il C.d.A. nella prossima seduta le possa esaminare.
Il Consiglio di Amministrazione, all’unanimità, approva la proposta del Consigliere Giannone e di aggiornare l’esame del contratto di conferimento presso l’impianto di compostaggio di Ragusa alla prossima seduta da tenersi lunedì 19 novembre alle ore 11.00.
Parimenti il C.d.A. delibera di rinviare alla prossima seduta la trattazione di tutti gli altri punti all’ordine del giorno.
19/11/2018491) Esame contratto Comuni/REM per il servizio di recupero dei rifiuti presso l’impianto di compostaggio di C.da Cava dei Modicani a Ragusa: determinazioni conseguenti;[...] Il Consiglio di Amministrazione, pertanto, all’unanimità dei suoi componenti, delibera di convocare una apposita riunione con la ditta per valutare se vi sia la possibilità di rinegoziare il contratto in argomento secondo le proposte sopra condivise.
19/11/2018492) Bilancio consuntivo esercizio 2017: determinazioni conseguenti;[...] Il Consiglio di Amministrazione in ordine al punto 2) posto all’ordine del giorno riguardante il Bilancio consuntivo relativo all’esercizio 2017 ritiene necessari ulteriori approfondimenti e quindi delibera di rinviarne la trattazione alla prossima seduta.
19/11/2018494) Ratifica deliberazioni del Commissario Straordinario n. 51 del 10.09.2018, n. 52 del 14.09.2018 e n. 53 del 14.09.2018: determinazioni conseguenti;[...] Si tratta in particolare delle seguenti delibere:
• Delibera n. 51 del 10.09.2018 avente ad oggetto la “Fornitura di n. 6 PC Desktop a basso impatto ambientale e servizi connessi (comprensivi di n. 6 monitor) –Delibera a contrarre e di affidamento tramite adesione diretta alla convenzione Consip PC Desktop 16 – lotto 2”;
• Delibera n. 52 del 14.09.2018 avente ad oggetto “Adegumento, a decorrere dal 1.08.2017, del trattamento retributivo del Dirigente dott. Fabio Ferreri alle condizioni economiche applicate dall’ATO Ragusa Ambiente S.p.A. in liquidazione fino al 31.07.2017”;
• Delibera n. 53 del 14.09.2018 avente ad oggetto la “proroga fino al 31.12.2018 dell’affidamento dell’incarico di RSPP ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A.”
[...] Relativamente alla Delibera n. 51 del 10.09.2018 del Commissario Straordinario avente ad oggetto la “Fornitura di n. 6 PC Desktop a basso impatto ambientale e servizi connessi (comprensivi di n. 6 monitor) –Delibera a contrarre e di affidamento tramite adesione diretta alla convenzione Consip PC Desktop 16 – lotto 2”, il Consiglio di Amministrazione delibera all’unanimità di ratificare e fare propria la suddetta delibera i cui contenuti si intendono per intero richiamati;
l Consiglio di Amministrazione delibera all’unanimità di ratificare e fare propria anche la delibera del Commissario Straordinario n. 52 del 14.09.2018, i cui contenuti si intendono per intero richiamati;
Anche relativamente alla Delibera n. 53 del 14.09.2018 del Commissario Straordinario avente ad oggetto la “proroga fino al 31.12.2018 dell’affidamento dell’incarico di RSPP ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 della SRR ATO 7 Ragusa S.C.p.A.”, il Consiglio di Amministrazione delibera all’unanimità di ratificare e fare propria la suddetta delibera, i cui contenuti si intendono per intero richiamati.
19/11/2018495) Proposta, ns. prot. n. 2760 del 3.10.2018, per l’adozione del Manuale di gestione del Protocollo Informatico e dei documenti e di conservazione a norma del Registro di Protocollo Informatico proposto dal Responsabile della Conservazione del protocollo Informatico: determinazioni conseguenti;[...] Il Consiglio di Amministrazione, vista la nota prot. n. 2760 del 3.10.2018 ed il manuale con la stessa trasmesso, all’unanimità dei presenti, delibera di approvare il Manuale di gestione del Protocollo Informatico e dei documenti e di conservazione a norma del Registro di Protocollo Informatico proposto dal Responsabile della Conservazione del protocollo Informatico ed i relativi allegati, costituiti da 1) Glossario/Definizioni; 2) Normativa di riferimento; 3) Aree Organizzative Omogenee e Modello Organizzativo; 4) Atto di nomina R.C.P.; 5) Titolario di calssificazione; 6) Elenco documenti esclusi dalla registrazione di protocollo; 7) Piano di Conservazione.
19/11/2018496) Varie ed eventuali;[...] Tra le questioni varie ed eventuali da affrontare:

I. il Consigliere Giaquinta pone innanzitutto la questione relativa alla concessione del finanziamento dei Centri Comunali di Raccolta (CCR) da parte della Regione Siciliana nell’ambito del QSN 2007/2013, in particolare facendo riferimento alla nota del Commissario Straordinario Ing. Nicola Russo prot. n. 3340 del 14.11.2018 con la quale lo stesso invita il C.d.A. della SRR a porre in essere alcuni adempimenti necessari.
Con riferimento in particolare al Decreto di Finanziamento del DAR n. 757 relativo al CCR nel territorio del Comune di Chiaramonte Gulfi che è l’unico Decreto che non necessita di modifiche e per il quale si potrebbe arrivare in tempi brevi a bandire la relativa gara d’appalto per i relativi lavori di realizzazione, il Consigliere Giaquinta propone di utilizzare per la procedura di gara per l’affidamento dei lavori di realizzazione del CCR di Chiaramonte Gulfi la Centrale Unica di Committenza (CUC) “Ibleide”.
Il Consiglio di Amministrazione,
▪ considerato quanto rappresentato dal Sindaco di Giarratana Giaquinta;
▪ vista la nota del Commissario Straordinario prot. n. 3340 del 14.11.2018,
delibera
▪ di delegare il componente del C.d.A. e Sindaco di Giarratana dott. Bartolo Giaquinta, a seguire per conto dello stesso Consiglio di Amministrazione il procedimento relativo al finanziamento dei Centri Comunali di Raccolta nei territori comunali di Chiaramonte Gulfi, Giarratana, Monterosso Almo, Santa Croce Camerina e Scicli;
▪ di utilizzare la Centrale Unica di Committenza (CUC) “Ibleide” per la procedura di gara relativa all’affidamento dei lavori di realizzazione di un Centro Comunale di Raccolta nel territorio comunale di Chiaramonte Gulfi di cui al Decreto di Finanziamento del DAR n. 757 del 12.07.2018.

II. Infine tra le varie ed eventuali, il Consiglio di Amministrazione, in ordine alla situazione del personale, delibera di richiedere al dott. Fabio Ferreri un prospetto relativo alla situazione dell’inquadramento e delle mansioni del personale, con l’indicazione dell’eventuale contenzioso in corso.
23/11/201850per trattare l’argomento (I) dell’approvazione dei nuovi quadri economici relativi ai progetti di realizzazione e ampliamento dei centri comunali di raccolta (CCR) nei territori dei Comuni di Giarratana, Monterosso Almo, Santa Croce Camerina e Scicli, a seguito della nota del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti prot. n. 42266 del 10.10.2018, acquisita agli atti della Società con prot. n. 2889 del 11.10.2018, nonché per trattare l’argomento (II) dell’accettazione dei contenuti del Decreto di Finanziamento D.D.S. n. 757 del 12.07.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità relativo alla realizzazione di un centro comunale di raccolta nel territorio comunale di Chiaramonte Gulfi, come richiesto nello stesso Decreto e nella nota del DAR prot. n. 38803 del 19.09.2018.[...] I) Per quanto riguarda i nuovi quadri economici relativi ai progetti di realizzazione e ampliamento dei centri comunali di raccolta (CCR) nei territori dei Comuni di Giarratana, Monterosso Almo, Santa Croce Camerina e Scicli, da adottare a seguito della nota del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti prot. n. 42266 del 10.10.2018, acquisita agli atti della Società con prot. n. 2889 del 11.10.2018,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
DELIBERA:
1) di approvare, per le regioni indicate in premessa, i seguenti nuovi quadri economici rimodulati dal RUP:
a. quadro economico del progetto per la realizzazione di un CCR nel territorio comunale di Giarratana per l’importo complessivo di € 776.491,69:
b) quadro economico del progetto relativo all’ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un CCR nel territorio comunale di Monterosso Almo per l’importo complessivo di € 406.915,67:
c) quadro economico del progetto relativo alla realizzazione di un CCR nel territorio comunale di Santa Croce Camerina per l’importo complessivo di € 853.928,93:
d) quadro economico del progetto relativo all’ampliamento, potenziamento ed adeguamento di un CCR nel territorio comunale di Scicli per l’importo complessivo di € 404.274,83:
2) di trasmettere la presente delibera di approvazione dei nuovi quadri economici sopra indicati al Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità al fine di consentire al Dirigente del Servizio del D.A.R. di riproporre, a seguito delle modifiche richieste, i provvedimenti annullati.

II) II. Per quanto concerne il Decreto di Finanziamento D.D.S. n. 757 del 12.07.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità relativo alla realizzazione di un centro comunale di raccolta nel territorio del Comune di Chiaramonte Gulfi,
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
DELIBERA
1) di accettare il contenuto del D.D.S. n. 757 del 12.07.2018 del Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità con cui è stato disposto il finanziamento e l’impegno per la realizzazione di un centro comunale di raccolta nel territorio del Comune di Chiaramonte Gulfi;
2) di trasmettere la presente Delibera al Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti come richiesto nella nota prot. n. 38803 del 19.09.2018 del D.A.R.
1/12/201851problematica della cessazione, in data 30.11.2018, degli effetti dell’Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n. 4/RIF del 7 giugno 2018 e delle eventuali azioni da intraprendere per scongiurare l’insorgere di problemi igienico-sanitari determinabili dall’impossibilità di conferire i rifiuti solidi urbani dei Comuni dell’ambito territoriale ottimale, presso l’impianto di Trattamento Meccanico Biologico (TMB) sito presso la discarica di C.da Cava dei Modicani in Ragusa.[...] Il Consiglio di Amministrazione,
▪ Ritenuto necessario attivarsi al fine di scongiurare l’insorgere di problemi igienico-sanitari determinabili dall’impossibilità di conferire i rifiuti solidi urbani dei Comuni dell’ambito territoriale ottimale presso l’impianto di Trattamento Meccanico Biologico (TMB) sito presso la discarica di C.da Cava dei Modicani in Ragusa;
delibera
▪ di approvare il contenuto della nota sopra riportata di richiesta dell’emissione di un provvedimento di autorizzazione per la gestione della discarica per rifiuti non pericolosi (chiusa ai conferimenti dal 21/07/2017) e annesso impianto di trattamento meccanico biologico (TMB), sito in C.da Cava dei Modicani nel Comune di Ragusa, ai sensi dell’Art. 191 del D.lgs. 152/2006;
▪ di dare mandato al Presidente del C.d.A. di inoltrare, a mezzo PEC, al Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, nonché per conoscenza al Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti ed al Prefetto di Ragusa, la nota di richiesta dell’emissione di un provvedimento di autorizzazione per la gestione della discarica per rifiuti non pericolosi (chiusa ai conferimenti dal 21/07/2017) e annesso impianto di trattamento meccanico biologico (TMB), sito in C.da Cava dei Modicani nel Comune di Ragusa), ai sensi dell’Art. 191 del D.lgs. 152/2006.
3/12/2018522) Contratto Comuni/REM S.r.l./SRR per il servizio di recupero dei rifiuti presso l’impianto di compostaggio di C.da Cava dei Modicani a Ragusa: determinazioni conseguenti;[...] Pertanto, in attesa della relazione del dott. Ferreri sul contratto di conferimento e sulle relative proposte di modifica avanzate dal C.d.A, il Consiglio di Amministrazione decide di aggiornarsi alla prossima seduta per la deliberazione sul punto all’ordine del giorno.
3/12/2018523) Bilancio consuntivo esercizio 2017: determinazioni conseguenti;[...] Il Consiglio di Amministrazione prende atto di quanto rappresentato dal Collegio Sindacale e decide di aggiornare la trattazione del punto all’ordine del giorno ad un successiva riunione del C.d.A., dopo aver esaminato e definito le soluzione alle criticità rilevate.
17/12/201853Deserta - mancanza numero legale