Cookie Policy Consiglio di Amministrazione – S.R.R. ATO 7 Ragusa S.C.p.A.
Skip to content Skip to left sidebar Skip to footer

Consiglio di Amministrazione

La Società è amministrata da un Consiglio di Amministrazione composto da n. cinque (5) membri, eletti dall’Assemblea. Al Consiglio di Amministrazione spettano i più ampi poteri di ordinaria e straordinaria Amministrazione, e più segnatamente, esso ha la facoltà di compiere tutti gli atti che ritenga più opportuni per l’attuazione ed il raggiungimento degli scopi sociali, in conformità alle finalità di cui alla L.R. n.9/2010; restano escluse dalla sua competenza le materie che gli artt. 2364 e 2365 c.c. e le disposizioni dello Statuto riservano all’Assemblea dei soci. Gli amministratori tutti durano in carica per il periodo massimo previsto dall’art. 2383, comma 2° c.c..

A norma dell’art. 18 dello Statuto Sociale le funzioni del Consiglio di Amministrazione sono svolte a titolo gratuito.

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
ELETTO DALL'ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 21/04/2022

Maria Rita Annunziata Schembari

Sindaco di Comiso

Consigliere

Bartolo Giaquinta

Sindaco di Giarratana

Consigliere

Nominato Vice Presidente (C.d.A. del 3/05/2022)

Innocenzo Leontini

Sindaco di Ispica

Consigliere

Giuseppe Cassì

Sindaco di Ragusa

Consigliere

Nominato Presidente (C.d.A. del 3/05/2022)

Francesco Aiello

Sindaco di Vittoria

Consigliere

Nella prima seduta del Consiglio di Amministrazione, i Consiglieri, ai sensi dell’art. 18 dello Statuto Sociale, scelgono tra loro il Presidente ed il Vice-Presidente

RUOLI AMMINISTRATORI DEFINITI NELLA RIUNIONE
DEL C.D.A. DEL 3/05/2022

Ai sensi dell’art. 18 dello Statuto Sociale

PRESIDENTE

Giuseppe Cassì

Sindaco di Ragusa

VICE PRESIDENTE

Bartolo Giaquinta

Sindaco di Giarratana

Il Presidente ed il Vice Presidente: la rappresentanza legale della Società di fronte a qualunque autorità giudiziaria e amministrativa, di fronte ai terzi, nonchè la firma sociale spetta al Presidente e nei limiti della delega, alle persone con i poteri delegati ai sensi dell’art. 2381 c.c.. Il Presidente ha la rappresentanza legale della Società con firma libera per la esecuzione di tutte le deliberazioni del Consiglio. Può rilasciare anche a terzi procure speciali per atti o categorie di atti di ordinaria amministrazione predeterminati con deliberazione del Consiglio di Amministrazione. Il Presidente: a) convoca le Assemblee, ne accerta la regolare costituzione e le presiede; b) sovrintende al regolare andamento della Società; c) riferisce all’Assemblea sull’andamento della gestione aziendale segnatamente in ordine alla realizzazione degli indirizzi programmatici stabiliti dall’Assemblea stessa e ove necessario ne sollecita l’emanazione; d) promuove le iniziative volte ad assicurare una integrazione dell’attività aziendale con le realtà sociali, economiche e culturali delle comunità locali; e) adotta, sotto la sua responsabilità, in casi di necessità ed urgenza insorti posteriormente all’ultima seduta, i provvedimenti di competenza del Consiglio di Amministrazione e li sottopone alla ratifica del Consiglio stesso nella sua prima adunanza e comunque, entro trenta giorni dalla assunzione. In caso di assenza o di impedimento, il Presidente è sostituito dal Vice Presidente o dal consigliere anziano. La firma del Vice Presidente o del consigliere anziano fa fede dell’assenza o dell’impedimento del Presidente.